Jump to content

Scatti spersi


Recommended Posts

Giuseppe ho tolto quegli stecchi bianchi che rovinavano la foto.

E' difficile perche' bisogna praticamente disegnare,cancellare,sfumare

e l'occhio umano non perdona vede anche pochi pixel.

Ho utilizzato GIMP che e' lo strumento di fotoritocco della free software foundation.

Anzi e'anche piu' potente di photoshop a saperlo usare............

Per questo lavoro di rimozione ho utilizzato gli strumenti

timbro,condensa e sfuma.

Mi interessano commenti su dove vedete il ritocco fatto.

 

Gimp lo trovi qui:

 

Gimp

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 188
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Questa (sempre tramonto in laguna) niente di speciale ...ma mi piace perchè la sagoma nera rivolta al tramonto, rimarca il senso della foto stessa: la riflessione....il mistero....

 

 

Foto 3

 

dati originali

F/8

ISO 50

esposizione 1/320

distanza focale 12 mm

 

p.p Aumento delle ombre sui neri

post-184-1158616106.jpg

Link to comment
Share on other sites

Giuseppe ho tolto quegli stecchi bianchi che rovinavano la foto.

E' difficile perche' bisogna praticamente disegnare,cancellare,sfumare

e l'occhio umano non perdona vede anche pochi pixel.

Ho utilizzato GIMP che e' lo strumento di fotoritocco della free software foundation.

Anzi e'anche piu' potente di photoshop a saperlo usare............

Per questo lavoro di rimozione ho utilizzato gli strumenti

timbro,condensa e sfuma.

Mi interessano commenti su dove vedete il ritocco fatto.

 

Gimp lo trovi qui:

 

Gimp

 

Ciao

 

 

Grazie del link,

.... allora avevo visto bene ...ho provato a guardare ancora e mi pare che tu abbia affettivamente lavorato solo sugli steli più chiari ...li ho indicati...

post-184-1158616576.jpg

Link to comment
Share on other sites

Finisco tornando sulla terra ferma...

 

Paesaggio ritagliato per esaltare il profilo dell'orizzonte....

scattata con la vecchia Oly da 3.1 mp (leggermente sgranata)

 

Mi piaceva il contrasto all'alba fra il cielo terso...la coltre di nubi che oscurava ancora il sole e ....

la fine foschia su profilo dell'orizzonte...

 

Bruma all'alba 1

 

dati originali:

F/3.2

ISO 100

esposizione 1/200

distanza focale 15 mm

post-184-1158617028.jpg

Link to comment
Share on other sites

Sto affinando la tecnica.

Ci ho messo tutta la serata. :flowers2:

Perche' ho dovuto imparare i comandi di Gimp.

Aspetto giudizio anche feroce. :air_kiss:

 

mi pare che hai fatto un buon lavoro :air_kiss: anche se come giustamente dici essendo l'occhio umano non perdona e quindi ti dico cosa vedo io di "strano"

 

1) il bordo superiore non è perfettamente rettilineo in corrispondenza dello stelo rimosso

 

2) il bordo dell'ala destra, sempre in corrispondenza dello stelo rimosso, ha un effetto catenella (tipico dello strumento timbro)

 

3) lo sfumato sotto l'ala sinistra mi pare leggermente eccessivo

 

ripeto comunque che hai fatto un buon lavoro; io trono a studiare .... :wink:

 

:rofl: Marco

Link to comment
Share on other sites

Bravo Marco i difetti si vedono era quello che temevo.

Hai qualche dritta per migliorare l'uso di questi strumenti

ne conosci altri

o bisogna solo lavorare di piu' "fino"?

La domanda vale per tutti.

Siamo qui per imparare.

 

 

Da una mia diretta esperienza(fotografare una sposa con tremendo foruncolo sul viso :rofl: )se vuoi ridurre al minimo i difetti,devi ingrandire il più possibile i particolari sino a far diventare ogni singolo pixel,un quadrato di circa 2 mm di lato e poi...con pazienza certosina,ritoccarli nelle loro sfumature...uno a uno!!!

Buon lavoro!! :air_kiss:

 

Forse ci sarà qualcuno che potrà darti dei consigli più utili,o qualche programma uscito da poco,io...al momento,conosco solo questa soluzione,tanta tantissima pazienza e fantasìa!! :cheer: :air_kiss:

 

Ciaooo :flowers2: :wink:

Link to comment
Share on other sites

direi che oltre la risposta di Patrizio non si possa andare; io lo chiamerei lavorare coi 'puntoni' :air_kiss: :air_kiss:

 

:flowers2: Marco

Link to comment
Share on other sites

Il mio personale punto di vista è questo. In post-produzione tutto ci può stare, sempre tenedo ben presente la realtà, la quale è sotto gli occhi di tutti.

Un saluto agli affezionati. :crigon_04:

 

Pat, l'immagine che ripeto è un grande scatto. L'antico me lo spieghi in privato. Ciao.

post-165-1158693078.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ottimo Baldacci e grazie per essere intervenuto.

Puoi quantificare "poco tempo" perche' se la procedura

che hai usato e' piu' o meno la stessa che ho usato io allora

e' solo una questione di mano, di velocita' acquisita.

Io ci ho messo un'infinita' e a un certo punto mi sono rotto,

ma e' stato il primo tentativo.

Ma non credo ci deve essere dell'altro, hai lavorato con piu' layer?

Beppe concordo lo scatto di Pat e' molto bello.

 

Un altro scatto a Venezia.

Sotoportego.

La parte alta e' sovraesposta,

pur avendo usato il trucchetto che ha spiegato Patrizio,

ma quando c'e tanta luce e' difficile.

post-23-1158694334.jpg

Link to comment
Share on other sites

altra foto di Venezia....tutto in automatico, solo un po' di contrasto in pp :crigon_04:

 

Lo studio delle inquadrature m'interessa molto.....

 

Pensarci in fase di scatto è importante per abituare l'occhio a comporre, altrimenti si può tagliare in pp.

 

Salvo la tua foto io la vedo così....

 

Diciamo che eliminerei i palazzi tagliati sopra, e l'acqua sotto.

 

Anche le gondole coperte sulla sinistra le limiterei...

 

Lascio ai bravissimi del ritocco l'elaborazione della nitidezza, contrasto, ecc... :crigon_04:

 

Che ne pensate?

post-144-1158699670.jpg

Edited by gimo
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).