Jump to content

Scatti spersi


Recommended Posts

Metto qui alcuni dei miei ultimi scatti fatti con la macchina nuova , avrei voluto intitolare

il post scatti sparsi ma mi sembra che e' gia' stato fatto e allora ecco i miei

scatti spersi visto che sono un po' qua e un po' la'. :snoozer_06:

Cominciamo dal primo.

La Baia di Portonovo sulla Riviera del Conero.

Il posto e' famoso molti di voi lo conosceranno gia'.

Mi piace perche' ci vado a pesca in inverno quando non ci sono gli ombrelloni,

ma io sono un orso e non faccio testo.

Comunque sono diverse le attrattive che giustificano una visita.

L'antica chiesa romanica di Santa Maria di Portonovo citata da Dante nella Commedia, un ex fortino napoleonico (vicino al mare nella foto) ora trasformato in ristorante, una torre di guardia eretta nel 700 di fronte al mare che si vede anche nella foto.

Poi uno stagno di acqua salmastra che da riparo a molte specie di uccelli fra cui il martin pescatore stagionalmente.

Per ultimo diversi ristoranti di pesce fra cui spicca Il Clandestino di Moreno Cedroni inventore del

sushi all'italiana, caro ma valido.

 

Dati di scatto:

1/400-f3.5

distanza focale equivalente 84 mm

mano libera

contrasto,ombre, riduzione del rumore e ridotta per il web

post-23-1158352981.jpg

Edited by Spignolo
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 188
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

La Luna.

Avevo visto di sera in centro un gruppo di astrofili intenti

a guardare l'eclissi parziale di luna con telescopi potenti.

Tornato a casa ho messo il teleconvertitore 1.5x

alla mia macchinetta ed ho provato diverse volte.

Quella che propongo qui e' la migliore.

La parte scura che si vede in alto a destra (che ho accentuato in pp) secondo me e'

un residuo di eclissi.

 

Dati di scatto:

1/250-f5.0

distanza focale 454mm*1.5

tripode

 

postproduzione

contrasto,b/n, e poi non ricordo :snoozer_06:

post-23-1158353860.jpg

Link to comment
Share on other sites

Il mare.

Questa l'ho fatta questo inverno mentre stavo pescando a surf casting a Cesano a Senigallia.

Ho scelto la divisione in terzi e mi e' piaciuta la somiglianza fra la schiuma nelle onde

e le nuvole.

Fortunatamente passavano anche dei gabbiani.

Foto fatta con la mia vecchia OLY.

 

 

Dati di scatto:

1/160-f8.7

contrasto, neat image ridotto per il web.

 

Solo adesso mi accorgo che i gabbiani hanno quello che chiamano il

vignetting.

post-23-1158354499.jpg

Edited by Spignolo
Link to comment
Share on other sites

Il passero.

Questo non si e' voltato.

Ho aspettato, ma non si e' voltato.

L'avrei strozzato.

Poi e' volato..............

1/1600-f3.5

distanza focale equivalente 421 mm.

mano libera

 

fortemente ritagliata, neat image, contrasto dei particolari.

post-23-1158354999.jpg

Link to comment
Share on other sites

La nave.

Questa come foto non e' venuta un granche',

pero' il soggetto e', secondo me, molto bello.

Ero sopra il traghetto che porta le automobili dal Tronchetto

al Lido e quindi in una posizione alta e favorevole.

Io non avevo mai visto una nave cosi' mastodontica.

E' la nuova MSC Musica.

La Cattedrale di S.Giorgio alla Giudecca sparisce anche se e' molto piu' vicino!!!

 

Dati di scatto 1/1250-f4

distanza focale 358 mm (equiv)

solo contrasto

post-23-1158355525.jpg

Link to comment
Share on other sites

Il cantiere.

Per stasera termino con questa che altrove non e' piaciuta

ma a me piace molto.

Mi ricorda i ragni che tessono la tela.......

 

Dati di scatto:

non mi trovo l'originale

comunque erano lontani, ho ridotto e messo in B/N.

post-23-1158355833.jpg

Link to comment
Share on other sites

Davvero belle foto ....

 

....quello che ti trasmette un'immagine si gioca a livello emozionale e diremmo non ha bisogno di parole,

 

....forse non ne avevano bisogno questi tuoi scatti,

 

ma è pur vero che le parole che l'accompagnano sono spesso molto importanti....

 

....ambientano ..... ci fanno notare particolari...... e ci spiegano un po' come viene ottenuto un bel risultato.

 

Grazie per il tutto!!

 

:snoozer_06: :biggrin: :club:

 

Giuseppe

Link to comment
Share on other sites

Davvero belle foto ....

 

....quello che ti trasmette un'immagine si gioca a livello emozionale e diremmo non ha bisogno di parole,

 

....forse non ne avevano bisogno questi tuoi scatti,

 

ma è pur vero che le parole che l'accompagnano sono spesso molto importanti....

 

....ambientano ..... ci fanno notare particolari...... e ci spiegano un po' come viene ottenuto un bel risultato.

 

Grazie per il tutto!!

 

:biggrin: :club: :chin:

 

Giuseppe

 

perfettamente d'accordo!!

bravo luciano :snoozer_06:

Link to comment
Share on other sites

Mezzavalle.

Panorama della parte adiacente a Portonovo verso Ancona.

E' la spiaggia degli Anconetani, ci si arriva con un ripido

sentiero dalla strada che passa sopra.

La foto e' stata scattata in Agosto e , come potete vedere,

non e' mai affollata perche' e' faticoso arrivarci.

Ultimamente c'era pericolo di frane ed e' stata chiusa, mi sembra.

post-23-1158396572.jpg

Link to comment
Share on other sites

Scoglio del Trave.

Foto fatta dallo stesso punto di quella di prima ma a forte

ingrandimento (454 mm) senza teleconvertitore

Lo scoglio del trave e' una formazione rocciosa che sembra un molo

artificiale e che si inoltra nel mare per diverse centinaia di metri a pelo d'acqua.

Ogni tanto qualche sprovveduto ci lascia le eliche del motoscafo.

post-23-1158396793.jpg

Link to comment
Share on other sites

Buganella.

Non so come si chiama questo gioco in italiano,

consiste nel dare una "schicchera" a una pallina di vetro o plastica

lungo una pista in spiaggia.

I bambini di oggi non ci giocano piu' perche' sono "imbolsiti"

ma il vero divertimento era costruire le piste con curve sopraelevate,

gallerie, ponti.

Ogni tanto qualche genitore ritorna bambino e costruisce una pista,

ma i ragazzini non lo so se apprezzano.........

La foto e' una ciofeca ma cosi e' venuta...........

post-23-1158397177.jpg

Link to comment
Share on other sites

Quercia morta.

Sono nato in un casolare vicino a quello stagno,

mi ricordo che 35 anni fa' c'era una fila di queste querce.

Questa e' l'utima, nessun agricoltore si sognerebbe di piantare una quercia

ai nostri giorni vista la sciagurata legge che ne vieta l'abbattimento.

Come una legge nata con buoni propositi provoca un disastro.

La campagna marchigiana non sara' piu' la stessa senza le querce.

Fra venti anni non ce ne saranno piu'.

Ho dato un tono seppia per aumentare la drammaticita'

e la tristezza che ha per me questa foto.

post-23-1158397622.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).