Jump to content

Buongiorno abbiamo aggiornato il forum, esplorate e abbiate pazienza :D

 

 

Sign in to follow this  
Stèphanus

Più forti del secco

Recommended Posts

Davvero un bel giretto mpreziosito dal fragrans, sono anni che non lo trovo più

Non è così frequente, se lo hai ancora prova farlo seccare

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh davvero una buon rassegna; peccato per gli ultimi .....

 

:biggrin:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

bravo stefano, una carrellata di funghi con spiegazioni interessantissime, grazie hai accettato un consiglio che ti dicevo l'altro post e ti assicuro che sapere perchè un fungo è quello dopo spiegazione è tutt'altra cosa, è quasi come se sei sul posto

 

e domani spero di imparare pure io ??? poi vediamo stasera dove sbarchiamo, oggi ho fatto una cerreta alto fusto, ariaccia, bosco quasi morto, peccato

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lactarius, di quelli bianchi e carnosi, a lattice bianco e piccante, quei bestioni brutti e infestanti che ognuno di noi ha preso a calci almeno una volta nella vita. Duri e sodi, riescono a ruzzolare giù per la scarpata senza rompersi.

 

Dalle mie parti li chiamano "capracce" e li bastonano tutti puntualmente, spargendone meglio le spore ovunque, di fatto non credo siano dei funghi a rischio estinzione :)))

 

 

Curiosità. Sono chiamati capracce anche qui in appennino tosco-romagnolo. Forse l'affinità c'è perchè la parte montana del versante adriatico era parte del granducato di toscana. Pure i calci beccano allo stesso modo. :biggrin:

 

3d molto bello per la varietà micologica e la qualità delle immagini.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lactarius glaucescens

 

All'inizio è difficile distinguerlo dal Lactarius piperatus (a lattice bianco e non reagente) in quanto il lattice diventa verde solo seccandosi completamente dopo almeno un paio d'ore. A meno che non si sia dotati della potassa (KOH 3-5%), che determina una reazione al giallo arancio là dove è il lattice

 

post-4981-0-24826100-1373063157.jpg

Bravo Stefano come ti ho gia' detto ieri telefonicamente, sei diventato bravissimo e si nota una grandissima passione che ti portera' sicuramente ad approfondire la materia sempre di piu'.

Mi hai insegnato una cosa che non sapevo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

bravo stefano interessante.

 

ma spero che non hai mangiato questi funghi....specie gli ultimi 2!!!

 

un abbraccio.

beh davvero una buon rassegna; peccato per gli ultimi .....

 

:biggrin:

 

 

Eccoli qua!!! siete solo dei porcinari!!! :00015014: :tongue2: :tongue2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davvero un bel giretto mpreziosito dal fragrans, sono anni che non lo trovo più

Non è così frequente, se lo hai ancora prova farlo seccare

Ciao

 

 

 

Mi sembra di averlo seccato, anzi, deve essere ancora sul tavolo di cucina, bisogna che lo riponga in erbario prima che attiri i piccioni della zona :loco: :bye1: :bye1:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Curiosità. Sono chiamati capracce anche qui in appennino tosco-romagnolo. Forse l'affinità c'è perchè la parte montana del versante adriatico era parte del granducato di toscana. Pure i calci beccano allo stesso modo. :biggrin:

 

3d molto bello per la varietà micologica e la qualità delle immagini.

 

 

Granducato di Toscana!!!! gente col pedigree, mica niente :hail:

 

Egregi saluti

 

Il Granduca

 

:biggrin: :biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lactarius glaucescens

 

All'inizio è difficile distinguerlo dal Lactarius piperatus (a lattice bianco e non reagente) in quanto il lattice diventa verde solo seccandosi completamente dopo almeno un paio d'ore. A meno che non si sia dotati della potassa (KOH 3-5%), che determina una reazione al giallo arancio là dove è il lattice

 

Ahhhh il post che volevo mi si è materializzato davanti!!

 

Il mese scorso avevo trovato questo Lactarius che avevo classificato come piperatus, ma ora a vedere le tue foto, con le lamelle così serrate, mi sa che devo correggere il tiro.

 

Ho trovato anche il volemus (forse!!!!) ma non trovavo più le foto fatte nel bosco per poi identificarlo sui libri al mio rientro!

 

Grazie mi sei stato molto utile e hai fatto un bellissimo post!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano ti faccio i complimenti per questa carrellata di funghi ben esposta inoltre di come sei riuscito a trovare tutte queste specie con questo secco accompagnato dal Grecale insistente almeno qui Prato...............

 

abbiamo la fortuna di averti fra noi continua così............ :wink:

 

 

il mondo dei funghi ha bisogno di persone come te.............

 

 

 

Un :hug2:

Edited by Lupo di Toscana
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma insomma un bel po' di specie.

Complimenti. :jawdrop:

Qui da noi primi temporali ma nei posti sbagliati e pochi accumoli per adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella carrellata...

e alla prossima occasione, se le piogge di questi giorni sortiranno il giusto effetto

se ci riesco e prendendo spunto da un tuo dubbio :wink: , proverò a fare un bel confronto tra B fragrans e B aemilii, vediamo...

:hug2:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Stefano,

ora non mi sento più solo nel presentare fungacci, meno male, ehh!

bello questo post, ti aggiungo, visto che è stato nominato, un Boletus aemilii = B. spretus, dia scan risalente al 2001.

Un salutone anche agli amici AMB di Pesaro,

Ennio.

post-791-0-16247800-1373536464.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ennio :hug2: e scusa l'intromissione Stefano, ma credo sia utile per tutti...

in attesa di quelli freschi :biggrin: un paio di foto di repertorio...

 

B fragrans

 

post-1869-0-18277800-1373537602.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Footer title

This content can be configured within your theme settings in your ACP. You can add any HTML including images, paragraphs and lists.

×
×
  • Create New...