Jump to content

Ennio

Members
  • Content Count

    8,944
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    93

Everything posted by Ennio

  1. bellissima iniziativa!, magari i nostri politici facessero altrettanto, purtroppo promesse tante: fatti pochi, ehh! un abbraccio a tutti, Ennio.
  2. no Luciano, sono due specie differenti, sempre facenti parte del Genere Leccinum, un salutone, Ennio.
  3. Ciao a tutti, io ci vedrei Pulchroboletus roseoalbidus = Xerocomus roseoalbidus anche per la crescita cespitosa, l'assenza di viraggio potrebbe ricondursi a esemplari ancora immaturo o a freddo, a risentirci, Ennio.
  4. x Giacomo: leccinum quercinum va bene, un salutone, Ennio.
  5. Ciao Arturo, approfitto per complimentarmi con tutti voi Salentini per l'ottima riuscita del Comitato Scientifica AMB, però, stai attento a non "stancarti" troppo con la pizzica, ormai non sei più un giovanotto, ehh! un abbraccio, Ennio.
  6. Ciao Aldo, per quanto concerne il regalare i funghi ad altri senza il preventivo controllo da parte dei Micologici delle ASL, in caso di intossicazione si è passibili di denuncia in base al Codice Penale. un salutone, Ennio.
  7. Ciao Aldo, ipotizzerei un giovanissimo esemplare di Pluteus (forse cervinus), un salutone, Ennio.
  8. per Giacomo e gli altri del raduno: l'Agaricus della foto credo sia A. bresadolanus anche se non si vedono le caratteristiche rizomorfe (probabilmente rimaste nel terreno) l'altro fungo (ipotizzato come Cortinarius) è Gomphidius roseus, un salutone a tutti, Ennio.
  9. ciao Roberto, da vecchio capo scout posso dirti che di "passaggi" ne ho vissuti tanti, ogni volta una emozione diversa ma sempre in spirito scout. Ora sono "a riposo" forzato permanente ma quanti bei ricordi in tanti anni di scoutismo! Un abbraccio fraterno e buona strada, Ennio. PS: da qualche mese sono poco presente in forum, ma sto entrando e uscendo di continuo dall'ospedale per i "capricci" del cuore artificiale, speriamo che regga ancora un po'.
  10. Ok Aldo, sembrano dei Suillus sp. ma senza vedere l'imenoforo di più non si può, cmq grazie, un salutone, Ennio.
  11. bene Aldo, seguita così che io ti accompagno (dal pc) ehh!! hai altre foto di quei Boletus, sono interessanti, un salutone, Ennio.
  12. Ciao a tutti, persiste mia impossibilità a fare anche piccole uscite, eppure trovo sempre qualche fungo: come sarà?? ,un salutone ferragostiano a tutti, Ennio.
  13. Bravo Aldo, questo giretto mi è piaciuto moltissimo! un salutone, Ennio.
  14. Ciao Giacomo, è vero, gli amici rendono meno penosa la mia impossibilità di andare a funghi, un altro amico mi scrive "hai più funghi adesso che quando facevi le escursioni", ehh!! un abbraccio a tutti, Ennio.
  15. Ciao a tutti, inizia la stagione estiva e prosegue la ricerca del Tricholosporum goniospermum (quest'anno molto abbondanti) e io come succede spesso li trovo a km zero, ossia direttamente a casa mia. Questa volta à stato Luciano a ricordarsi che non posso fare più escursion, allora va in montagna anche per me, grazie Lucià, sei sempre un caro amico, Ennio.
  16. Caro Luciano, c'ero passato prima io in quei posti, i funghi li avevo visti ma te li ho lasciati per farti divertire, ehh! un salutone e in bocca al lupo, Ennio.
  17. Amanita vittadini, una Amanita sicuramente saprofita, cresce in terreni fortemente ricchi di sostanze organiche (ex letamai, terreno ricco di sostanze azotate, nitrati, ecc.). Specie gregaria può presentarsi anche con fruttificazioni di decine di esemplari in pochi metri, un salutone, Ennio.
  18. è molto probabile che sia lui, un salutone, Ennio.
  19. Ciao amici, come vorrei essere con voi, ma ormai lo sapete, devo stare "a riposo forzato" mi consolerò vedendo le vostre foto anche e soprattutto quelle dei fungacci. Un grande in bocca al lupo e .... divertitevi anche per me, un salutone, Ennio.
  20. Ciao a tutti, che dire di questo omaggio a domicilio: spugnoli, Morchelle, Verpe, asparagi e .... tagliatelle fatte a casa, mi sembra che come servizio sia più che completo, ehh! GRAZIE Rossano, domani ti farò sapere come è andata, un salutone, Ennio.
  21. Ciao Aldo, e i prugnoli non li ha mangiati? o forse gli piacciono più i marzuoli, ehh! un salutone, Ennio.
  22. la sopra citata e corretta spiegazione è più che sufficiente, un salutone, Ennio.
  23. 2) gli stessi esemplari sezionati, si possono notare le differenti attaccature della mitra al gambo, ricordo che questi Ascomiceti contengono l'acido elvellico che è tossico ma termolabile per cui occorre farle cuocere per almeno 25-30 minuti dal momento che iniziano a bollire, ariciao.
  24. Ciao a tutti, la mia "lunga" convalescenza non mi permette ancora di fare qualche piccola uscita ma in compenso i funghi non mi mancano; c'è sempre qualche socio/amico che ogni tanto viene a trovarmi portandosi appresso funghi e fungacci, ehh!. ieri tris di Ascomiceti primaverili e io ho approfittato per una piccola "lezione" onde rinfrescare le differenze morfologiche di queste tre specie molto comuni soprattutto in questa primavera e raccolte dall'amico Rossano Caprara. Un salutone, Ennio. 1) da sinistra: Mitrophora semilibera, Verpa bohemica, Morchella esculenta.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).