Jump to content

Ennio

Members
  • Posts

    8,944
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    93

Everything posted by Ennio

  1. Ciao a tutti, come sapete più di tanto non posso fare e allora sempre accompagnato dagli amici/soci ho fatto una breve uscita in uno dei parchi vicino alla città, vi mostro quello che abbiamo visto (solo questo c'era) 1) Pluteus cervinus molto bagnati, come anche gli altri funghi.
  2. ciao Roberto, bella passeggiata anche tra i noccioli, un salutone, Ennio.
  3. 2) come ogni inverno, sempre presente: Lepista sordida
  4. Ciao a tutti, oggi pomeriggio breve passeggiata nel solito parco extra cittadino, dopo la neve di gennaio è ancora tutto fermo e gli unici funghi visti sono questi, un salutone, Ennio. 1) Sarcoscypha coccinea
  5. .. si, non riuscivo a allegare il programma, ho dovuto stamparlo, scannerizzarlo e inserirlo e poi non si vede bene, ehh!
  6. Ciao a tutti, ecco il nostro programma delle attività associative per questo anno 2017, un salutone, Ennio.
  7. ciao Luciano, anche noi stiamo predisponendo il dépliant del programma annuale e domenica 14 maggio abbiamo programmato una escursione micologica Garulla con pranzo al rifugio del CAI a Campolungo; allora mangeremo la polenta insieme, ehh!!! in bocca al lupo per le tante e belle attività del vostro programma, un salutone, Ennio.
  8. ... speriamo che non siate costati più di tutto il materiale, perchè conosco che grandi "forchette" siete, ehh! di nuovo un affettuoso grazie per tutto, un salutone, Ennio.
  9. Oeh! ma qui si fa concorrenza alla Protezione Civile, ehh! che bravi ! grazie a nome di tutta APB, e buon prosegiumento, Ennio.
  10. sono d'accordo per questa ulteriore iniziativa, ma c'è da fare subito: come si fa ? grazie a Maurizio e allo "spalatore esperto", un salutone, Ennio.
  11. ciao Giacomo si sempre da novembre a fine gennaio, sempre sotto cipresso ! un salutone, Ennio.
  12. Ciao a tutti, assieme agli amici Carlo e Rodolfo siamo andati a controllare se anche con questa stagione senza piogge fossero rinati questi funghi. E siccome la fortuna premia gli arditi, ecco una fruttificazione della Calocybe buxea var. hypoxantha (ex Lyophyllum hypoxanthum) crescenti sempre semi interrati sotto lo strato di terriccio e aghi di cipresso. Solo due fungaie avevano dato 3 esemplari ciascuna, ma è già tanto visto che non pioveva più da ottobre! Un salutone, Ennio. 1)
  13. Ciao a tutti, avrei voluto partecipare con tanto piacere, ma come sapete (sono bionico) tante cose non le posso più fare, ma come sempre vi seguirò con il pensiero e con l'augurio che tutto vada nel migliore dei modi, aspetterò le vostre foto e non siate "stitici", Divertitevi e cercate qualche fungaccio, ehh! , un salutone, Ennio.
  14. ... ma che bravi amici che siete: andate a turini e non mi chiamate, ehh!! fortuna per voi che sono ritornato a Milano, altrimenti ve li facevo fuori tutti ! un salutone a tutto il gruppo, Ennio.
  15. Ennio

    Tramonto

    .... e allora ne aggiungo uno anch'io, al termine di una escursione micologica nel bosco dell'Abbadia di Fiastra (Luciano conosce)
  16. ..cari amici, a seguito dei danni del terremoto, i locali destinati alla mostra risultano inagibili, quindi la mostra è annullata, un salutone, Ennio.
  17. Ciao a tutti, il chiodino indubbiamente è un fungo molto apprezzato e consumato al nord, meno al centro e ancor meno al sud, per tutti comunque valgono alcuni suggerimenti: 1) Raccogliere solo esemplari piccoli e non dopo che abbiano subito le gelate. 2) Scartare i gambi in quanto troppo fibrosi e legnosi. 3) Buttare i funghi da cuocere dentro una pentola con abbondante acqua che già bolle, lasciarli qualche minuto e poi scolarli molto bene, proseguire poi la cottura trifolati o altra maniera (secondo i gusti), questa operazione chiamata "bianchitura" fa si che la maggior parte delle sostanze viscide e tossiche dei funghi vengano cedute all'acqua bollente. 4) Non congelare i funghi crudi in quanto il congelamento "fissa" le sostanze tossiche e vischiose che non verranno eliminate con la cottura. 5) Prestate attenzione perché a volte assieme ai chiodini sulla stessa pianta possono crescere anche funghi velenosi (vedi Galerina marginata, ecc.) per cui controllate bene ogni esemplare. 6) Le differenze di colore dei cappelli sono dovute alle varie essenze arboree di cui il micelio si nutre e possono andare dal marrone molto scuro fino al giallo chiaro o verdino. 6) Tutte le leggi regionali sulla raccolta funghi non pongono limiti di peso per questa specie. un salutone, Ennio.
  18. Ciao a tutti, in attesa della prossima uscita, tempo permettendo (qui piove a dirotto e la temperatura è scesa a 8°) vi allego due foto di Clitocybe nebularis dove sulla superfice del cappello si notano macchie bianche di micelio di Volvariella surrecta, a risentirci, Ennio. 1)
  19. Ciao a tutti, spesso si trovano vecchi esemplari di Clitocybe nebularis che sul cappello hanno delle piccole incrostazioni bianche che sembrano muffe, è l'inizio dello sviluppo del micelio della Volvariella, solo che quasi sempre si ferma a questo stadio e raramente evolvono in fruttificazioni. Se trovate esemplari di nebularis con queste caratteristiche vi conviene lasciarli sul posto e ritornare più volt(se potete) e controllare la loro evoluzione, se siete fortunati, anche voi potrete osservare dal vivo questo fungo che inizialmente si comporta da parassita e, quando gli esemplari di nebularis sono in disfacimento, prosegue il ciclo vitale da saprofita, alla prossima, Ennio.
  20. 3) un primo piano di primordi di questi funghi saprofiti
  21. 2) Volvariella surrecta su carpofori di C. nebularis in disfacimento.
  22. Ciao a tutti, per la seconda volta dopo anni di "appostamenti", la prima nel 2014 e l'altra 3 giorni fa, abbiamo ritrovato una fungaia di Clitocybe nebularis infestata da Volvariella surrecta. La fruttificazione di questa specie saprofita della nebularis è all'inizio, la seguirò nel suo evolversi grazie alla collaborazione dei miei soci che sempre mi accompagnano in queste brevi escursioni nei parchi extra cittadini, un salutone e alla prossima, Ennio. 1) fungaia di Clitocybe nebularis (foto fatta con flash perché nel bosco era quasi notte)
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).