Jump to content

Sibillini: una chicca di 20 anni fa


Recommended Posts

  • Replies 58
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Caro amico mio, dopo lunghe, accurate e profonde indagini cardiologiche, è emerso che la causa del mio devastante infarto è stao il lavare i piatti e passare l'aspirapolvere, perciò vi avviso tutti:

Ciao Ennio, si si di foto ne ho fatte abbastanza .......te ne metto alcune.  

Posted Images

Ciao Stefano,

grazie per questa immagine, noi siamo partiti alla base di quella cima verde a sx del video e dopo aver "circunnavigato il Vettore per le sue creste siamo entrati dentro la valle fino al lago di Pilato e poi discesi fino a Foce che è quel gruppetto di case che si vedono in basso al centro della foto,

grazie di questa bella foto,

Ennio.

post-791-0-84877700-1373618190.jpg

Edited by Ennio
Link to post
Share on other sites

io ero preparato sulla materia,proprio per aver letto un tuo post di un'escursione di qualche anno fa

mi confermi che viene chiamato anche lago degli occhiali?

 

Ciao Alfonso,

a proposito degli "occhiali" ti ha risposto Serafino con una sua foto ad hoch!,

comunque inserisco anch'io un'altro paio di "occhiali"

Ennio.

post-791-0-11863400-1373628165.jpg

Edited by Ennio
Link to post
Share on other sites

Grazie di questa chicca Ennio, un percorso non da tutti, ne hai consumato di scarponi è

 

Mario

 

.... non tantissimi, solo 6 paia in 50 anni, sono un tipo economo, di alcuni ho cambiato solo la suola in vibram, eh!!

ciao,

Ennio.

Link to post
Share on other sites

Lago di Pilato visto dalla cresta del Redentore, con l'evidente forma ad occhiali.

Ciao

Serafino

grazie mille Serafino,bellissima foto anche questa

oltre a quelle che hai aggiunto nel post del Raduno dell'escursione della Domenica,che mi avevi accennato al Raduno

 

 

Ciao Alfonso,

a proposito degli "occhiali" ti ha risposto Serafino con una sua foto ad hoch!,

comunque inserisco anch'io un'altro paio di "occhiali"

Ennio.

sembra proprio un paio di occhiali

Link to post
Share on other sites

Ennio che bel racconto!

 

come sai 10 anni prima feci tutta la cresta dal Bove sud al Vettore; cheissà che prima o poi non scansioni le diapo

 

anzi, ancora meglio, che non ci facciamo un po' di strda assieme da quelle parti ... :wink:

 

 

 

 

......

un grosso calabrone mi ha punto la mano

.......

 

approfitto di questa tua disavventura che grazie a Sant'Alpino si è conclusa bene :biggrin: per riferire che il veleno del calabrone è termolabile e un amico affidabile ed acculturato (Duccio Berzi, ricordate il primo wolf howling a Vallombrosa 2010?) riferische che intervenendo con tempestività con il calore in locale, si evita almeno parzialemente uno dei dolori più intensi cui possa andare incontro che va a zonzo per boschi, prati, montagne e campagne

Link to post
Share on other sites

Ennio, ricordi indelebili di posti incantati anche se datati immaggini spettacolari,ammazza i km che hai macinato :wink: un' :hug2: grande da tutti noi.

Link to post
Share on other sites

Grandissima scarpinata, foto molto intriganti, proprio per la loro evidente essenza "vintage" (ma molte anche ben fatte, davvero...).

 

Un abbraccione.

 

Mario.

Link to post
Share on other sites

Ciao Stefano,

grazie per questa immagine, noi siamo partiti alla base di quella cima verde a sx del video e dopo aver "circunnavigato il Vettore per le sue creste siamo entrati dentro la valle fino al lago di Pilato e poi discesi fino a Foce che è quel gruppetto di case che si vedono in basso al centro della foto,

grazie di questa bella foto,

Ennio.

post-791-0-58394000-1373664436.jpg

Link to post
Share on other sites

Prima di scrivere ho voluto rivederlo qualche volta questo post,

perchè, secondo me, quando una cosa ci piace tanto, bisogna gustarsela con calma in modo che i particolari,

che a prima vista ti sfuggono, rendano ancor più bello il tutto.

Caro Ennio, gli amici che mi han preceduto han detto tutto quel che c'era da dirti

e i complimenti fatti, non son certo sprecati.

Ma seguendo i tuoi passi, una domanda non mi ha più abbandonato;

" come fà un cuore così forte come il tuo ad avere i problemi che hai avuto? " e questo, ben sapendo la vita sana che hai quasi sempre condotto.

Mah...forse, amico mio, siamo un mistero ben più profondo di quel che si pensa,

perchè siamo quel che siamo e perchè ci accadono fatti che non dovrebbero accadere per determinate regole?

Ma forse, anche quella puntura di calabrone, è parte integrante della nostra " ignoranza " verso noi stessi

e quel che riesco a trarre da tutto questo...è l'accettazione del tutto, come tu, col tuo esempio,

mi hai così ben insegnato!

 

Un caro abbraccio....e grazie ancora di essere quì, con e per noi! :hug2:

Link to post
Share on other sites

Ma seguendo i tuoi passi, una domanda non mi ha più abbandonato;

" come fà un cuore così forte come il tuo ad avere i problemi che hai avuto? " e questo, ben sapendo la vita sana che hai quasi sempre condotto.

Un caro abbraccio....e grazie ancora di essere quì, con e per noi! :hug2:

 

Caro amico mio,

dopo lunghe, accurate e profonde indagini cardiologiche, è emerso che la causa del mio devastante infarto è stao il lavare i piatti e passare l'aspirapolvere, perciò vi avviso tutti: non correte questo rischio!!! lasciate alle mogli queste attività, a loro non fanno male, anzi ne migliorano la circolazione sanguinea, ehh!

Scherzi a parte, c'è una piccola percentuale (3%) di casi di cui i medici non sanno ancora spiegarsi le cause, percui me la prendo con filosofia e, come diceva Totò "almeno se perdo il filo mi rimane Sofia".

Comunque in questi duri mesi ho avuto molto tempo per pensare agli anni trascorsi e alle tantissime cose fatte (la montagna in primis) ringrazio il Signore che mi ha permesso di farle, vorrà dire che ora è arrivato il tempo che mi riposi un pò,

buona domenica a te e Marvì,

un abbraccione,

Ennio.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Detto così, alla tua maniera e con la tua filosofia di vita ( origine di discussioni tra Ivana, te e me ) che vede tutto bello e tutti buoni,

è facile!!

Ma io non lo accetto, io mi arrabbio al posto tuo, così come quando vedo bambini che soffrono...mi arrabbio con il mondo intero.

La Vita è qualcosa di meraviglioso, ma non è perfetta, in essa c'è qualcosa di storto e....troppe ingiustizie.

No, amico mio, non preoccuparti, non voglio ergermi al posto di Qualcuno che è ben sopra di noi, dando giudizi parziali e umani,

ma lascia almeno che dica " non capisco " nè il senso, nè i perchè, e credimi...di perchè ne avrei a iosa.

Oggi mi gira così, penso a te e ai tanti ai quali voglio il bene che provo verso te che come te, han subìto ingiustizie di vario genere

e vorrei ribellarmi a tutto ciò, ma poi, ti vedo come se fossi quì, di fronte a me, sento la tua pacata disamina e le ragioni

che mi hai detto e ripetuto, per le quali tu, per me, sei un Uomo speciale e Ivana, una Donna che non poteva avere di meno

e pensando alla tua bella famiglia e al recente evento che l'ha ulteriormente allargata e arricchita,

vedo che il tuo cuore bionico ha ancora tanta materia e ragioni per le quali battere e battersi,

e allora, il tuo ricordare trova un altro senso e forse ha un valore anche al riguardo della tua situazione, ma che solo la tua sovrumana forza

può trasformarlo tutto in positività.

Ti ammiro e...ti voglio tanto bene, credimi, anche se...almeno una foto degli sposini potevi anche mostrarcela

...ti abbraccio forte ugualmente e...un bacione a Ivana, buona domenica amici!

Link to post
Share on other sites

...............

Ti ammiro e...ti voglio tanto bene, credimi, anche se...almeno una foto degli sposini potevi anche mostrarcela

...ti abbraccio forte ugualmente e...un bacione a Ivana, buona domenica amici!

 

Caro Patrizio,

ti ringrazio per questi pensieri che rafforzano ancor di più la nostra amicizia.

per le foto ho dovuto aspettare che qualcuno degli amici che le ha fatte me le mandasse, ora qualcuna c'è l'ho e la mettero nel post "si sposa" che avevo aperto nella sezione compleannii e ricorrenze,

di nuovo buona domenica a voi,

Ennio e Ivana.

Edited by Ennio
Link to post
Share on other sites

Il cd che ti ha regalato il tuo amico credo che sia un regalo intriso di storie non solo di Montagna ma di amici ,di funghi, e di grandi emozioni che ci portiamo dietro tutta la vita.

Ho guardato queste foto fin dall'inizio e l'ho fatto con immenso piacere e naturalemente grazie a te che ci hai fatto partecipi.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).