Jump to content

Le migliori specie commestibili


Recommended Posts

Lucianooooooo stai sparando alla Croce Rossa :P

 

Se non altro tu ti diverti.... io continuo solo con

prunoli, ma oggi pomeriggio tento con i gallinacci

 

:friends:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

 

 

ecco, spiega bene la tua ipotesi

dal canto mio, facendo una piccola riflessione e confronto con altre situazioni sono orientato come scritto sopra ma la spigazione scientifica mi interessa

 

tutti gli organismi sono condizionati, nel loro ciclo vitale, dai fattori esterni e tra questi quelli climatici sono molto importatnti

 

tuttavia l'importanza ed il relativo effetto, è diverso tra categorie di organismi e mi spiego con un esempio iperbolico che riguarda organismi diversi in un stessa condizione ovvero un estremo climatico (freddo molto intenso o assenza prolungata di precipitazioni):

 

- giovane arbusto: danni gravi e forse morte

- pupa interrata di un insetto: probaile nessun danno

- spora di un batterio: se ne frega bellamente

- uccello adulto: può spostarsi sottraendosi al fattore

- ucello in nido: probabile morte

- homo sapiens in città: sopravvive senza danni e con pochi disagi ma tante lamentele

- homo sapiens in popolazione aborigena: danni alla popolazione con malattie e morti

 

ecco detto questo credo che le condzioni meteo abbastanza insolite per il periodo abbiano influito in manera evdente sulla emissione di sporofori da parte dei nostro amici funghi ma assai meno sul ciclo biologico degli insetti che li infestano

 

forse ;)

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Belli Lucio da me gli Estatini (specialmente il gambo)e le Aurate erano larvate, galleti pochi,ma buona varietà di russole ed altri Funghi, Amanite ecc.e considerato che Maggio un buon inizio dopo un ottima Primavera un Abbraccione Loril..................... :hug. :clapping: :clapping: :clapping:

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

secondo me con la nascita dei funghi,ci sono troppe variabili,che ancora non abbiamo completamente capito.

Ogni stagione,specialmente negli ultimi anni,ci insegna qualcosa di nuovo;quando li aspetti copiosi,magari rimani deluso,altre volte ti sorprendono in positivo,quando magari credevi di non trovare nulla o poco.

comunque congratulazioni Luciano

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Bei ritrovamenti Luciano, il bosco popolato da tante varietà è sempre uno spettacolo da vivere...

Trovo molto bella la russula aurata, con quei colori...

 

:hug.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).