Jump to content

qua e la per la Val di Fiemme


Ennio

Recommended Posts

Ciao a tutti,

terminata la fase della "caccia al porcino" sicuramente si avrà più tempo per seguire anche questo genere di post "montanaro-natural-micologico".

Località, Val di Fiemme e dintorni, periodo 23-30 agosto 2007, base logistica, Predazzo (TN).

Buona visione,

Ennio.

1) di solito in montagna vado attrezzato in ben altro modo, ma ogni tanto faccio anch'io il comune turista!: lago di Carezza.

post-791-1230512017.jpg

Edited by Ennio
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 39
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

2) intorno al lago c'erano parecchi funghi: Lactarius picinus, dal nome si dovrebbe sottintendere che cresce sotto peccio = abete rosso, cuticola marrone vellutata e latice prima bianco poi lentamente rosa salmone.

post-791-1230512196.jpg

Edited by Ennio
Link to comment
Share on other sites

3) altro Lactarius: Lactarius trivialis, dal latice bianco che poi diviene grigio-verde, crescita in luoghi ombrosi ed umidi come gli sfagni sotto abete e betulla.

post-791-1230512418.jpg

Link to comment
Share on other sites

5) anche Ivana sembrerebbe "estasiata" dalla bellezza del lago in cui si riflettono i massicci dolomitici circostanti, invece colta da un'improvvisa "malinconia" pensava ai nipotini lontani.

post-791-1230512646.jpg

Edited by Ennio
Link to comment
Share on other sites

7) ma ogni nuovo bosco è un'occasione per "dare un'occhiata", Marasmius perforans, crescente sempre in colonie numerose nella lettiera di aghi di abete, Bellamonte (TN).

post-791-1230513093.jpg

Link to comment
Share on other sites

8) dalla Valmaggiore di Predazzo provengono questi hypholoma capnoides, su ceppaia di abete.

post-791-1230513191.jpg

Link to comment
Share on other sites

9) anche questo piccolo Mixomycete, crescente su ceppaia di abete, proviene sempre dalla Valmaggiore: Trichia decipiens.

post-791-1230513310.jpg

Link to comment
Share on other sites

10) questa giovane cerbiatta, anche se un poco intimidita, ha finito per mangiare la mela che gli offrivamo.

post-791-1230513437.jpg

Link to comment
Share on other sites

11) sulla strada per Trento, prima della Valsugana ci sono queste "Piramidi di Segonzano", caratteristici pinnacoli dovuti all'erosine delle piogge e vento.

post-791-1230513587.jpg

Link to comment
Share on other sites

12) altro giro altri funghi; un tempo erano molto comuni, ora sempre più rari ?.

Nevrophyllum clavatum = Gomphus clavatus, ottimo fungo dalla carne bianca dentro e viola fuori.

post-791-1230513774.jpg

Edited by Ennio
Link to comment
Share on other sites

13) nelle abetaie (molto belle e spaziose) andando verso il passo Costalunga, al confine tra le Province di Trento e Bolzano: Otidea onotica, grazioso Ascomicete che a maturità ricorda un pò un orecchio asinino.

post-791-1230513960.jpg

Edited by Ennio
Link to comment
Share on other sites

15) sempre "curiosando" nei boschi lungo il tragitto, un piccolo e grazioso Gasteromicete: Geastrum quadrifidum.

post-791-1230514365.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).