Jump to content

Buongiorno abbiamo aggiornato il forum, esplorate e abbiate pazienza :D

 

 

Recommended Posts

Qualsiasi legge ha le sue interpretazioni cmq la legge quadro nazionale sulla quale si basano le varie leggi regionali è la n°352/93 (la trovi in rete).

Partendo dal presupposto che le petizioni trovano il tempo che trovano, sul quale concordo in parte, la mia non vuole essere una soluzione, ma bensì una escalation informativa che possa segnalare un malumore non solo dal punto di vista specifico ma anche da un punto di vista sociale ad un numero di cittadini che non sia soltanto il ristretto numero di coinvolti sull'argomento.

Comunque c'è di base che il rimanere inermi a tali sopprusi non fa altro che accettare passivamente qualcosa che non si condivide quindi qualsiasi cosa....ma facciamo qualcosa....!!!!!!! :bye1:

 

La conosco bene la 352, ma non trova riferimenti diretti

su quanto legiferato dalla giunta regionale dell'abruzzo.

Per l'escalation informativa, di cio' se ne parla da tempo (almeno fra gli interessati) e

a chi non interessa raccogliere funghi di certo non gli è impedito di andarli a fotografare o passaggiare nel bosco.

Ad Ottobre io e Pedroso conoscemmo una avvenente raccoglitrice di castagne (in concessione)

e ci disse che dopo la legge potevamo scordarci di andare li' perchè avrebbe

messo 4 tabelle e si riservava la zona per lei i figli i cugini etc etc. E non parlatemi

di contributo al reddito per favore...

 

Comunque qualsiasi iniziativa trova il mio appoggio...

Edited by Rusticolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
La conosco bene la 352, ma non trova riferimenti diretti

su quanto legiferato dalla giunta regionale dell'abruzzo.

Per l'escalation informativa, di cio' se ne parla da tempo (almeno fra gli interessati) e

a chi non interessa raccogliere funghi di certo non gli è impedito di andarli a fotografare o passaggiare nel bosco.

Ad Ottobre io e Pedroso conoscemmo una avvenente raccoglitrice di castagne (in concessione)

e ci disse che dopo la legge potevamo scordarci di andare li' perchè avrebbe

messo 4 tabelle e si riservava la zona per lei i figli i cugini etc etc. E non parlatemi

di contributo al reddito per favore...

 

Comunque qualsiasi iniziativa trova il mio appoggio...

 

Sicuramente no, visto ciò che è stato legiferato, ma tutte le leggi regionali (con l'eccezione delle regioni a statuto autonomo) hanno come riferimento la 352.

 

Si,sì immagino l'anarchia assoluta che potrà regnare.....tra un pò si andrà a passeggiare con leggi alla mano e avvocati pronti ad intervenire............ :cheer: :chin: :bye1:

 

A livello associazione è stata intrapresa qualche iniziativa?

Vorrei poter dare il mio supporto...

Scusate ma questa cosa mi fa veramente innervosire per non dire arrabbiare, e non voglio minimamente digerirla passivamente....... :bye1:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Carle' stiamo parlando di centinaia di ettari

di bosco dato in concessione per la raccolta delle

castagne a chiunque.....è diverso da cio' che intendi tu per boschetto

privato o giardino di casa..

 

Andare a raccogliere castagne per venderle?

Mi immagino saranno castagne selvatiche, forse per farine animali.

ma quanto gliele pagano?

Anche il locatore vorra' qualcosa?

Perche' centinaia di ettari ?

Se sono castagni innestati di qualita' basta gia' un piccolo appezzamento, gestire troppi castagni comporterebbe una mamo d'opera enorme.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andare a raccogliere castagne per venderle?

Mi immagino saranno castagne selvatiche, forse per farine animali.

ma quanto gliele pagano?

Anche il locatore vorra' qualcosa?

Perche' centinaia di ettari ?

Se sono castagni innestati di qualita' basta gia' un piccolo appezzamento, gestire troppi castagni comporterebbe una mamo d'opera enorme.

 

No no Carlo, sono castagne buone "dritte" come si dice...

ne raccolgono fino a stufarsi e poi le vendono.

Sono centinaia di ha , e chi conosce la zona non puo' smentirmi...

il comune si accontenta di poco. :bye1:

Edited by Rusticolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
A livello associazione è stata intrapresa qualche iniziativa?

Vorrei poter dare il mio supporto...

 

A dire il vero no ,

ma sarebbe ora di dare concretezza e peso anche all'idea dell'Associazione in quanto tale ,

andando un pochino più in là del "darci oggi il nostro Forum quotidiano" . :bye1: :cheer:

 

Da come scrivi e citi , cibarius , dai l'impressione di essere "nel ramo" ( giuridico forse ??)

e una bozza di un'eventuale petizione o ricorso da sottoscrivere potresti benissimo iniziare

a buttarla giù .

 

Magari potremmo integrarla con un "Work in progress" proprio sul Forum ,

incrociando i ns. pareri e proposte e avvalendoci , se gentilmente offerti ,

dei consigli degli altri "avvucat" presenti in A.P.B.

 

Che ne dici/ dite ??

Edited by Romanus

Share this post


Link to post
Share on other sites
No no Carlo, sono castagne buone "dritte" come si dice...

ne raccolgono fino a stufarsi e poi le vendono.

Sono centinaia di ha , e chi conosce la zona non puo' smentirmi...

il comune si accontenta di poco.

 

Che vuol dire castagne dritte. :bye1:

Il castagno o e' selvatico oppure e' un castagno innestato, e ogni qualita' ha un nome, marrone, carpinese, ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Che vuol dire castagne dritte. :bye1:

Il castagno o e' selvatico oppure e' un castagno innestato, e ogni qualita' ha un nome, marrone, carpinese, ecc...

 

Ao' ammazza che rompi maroni che sei :chin:

Dritte vuol dire non selvatiche.

Castagne innestate e grandi...per il sapore e la qualità fattelo dire

da Pasquale...che ne ha fatto scorta :cheer:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ao' ammazza che rompi maroni che sei

Dritte vuol dire non selvatiche.

Castagne innestate e grandi...per il sapore e la qualità fattelo dire

da Pasquale...che ne ha fatto scorta

 

Dalla risposta deduco che di castagne non ne capite una ceppa.

Deduco anche che probabilmente si tratta di castagni selvatici.

 

La castagna selvatica e' anch'essa un ottimo commestibile ma ha delle particolarita' diverse da quella innestata, spero che funghimundi ci spieghi o vi spieghi qualcosina di piu', anche magari come riconoscere l'innesto sul tronco di un castagno.

 

:bye1: :cheer: :chin: Ma almeno la differenza tra un castagno e un ippocastano la conoscete,

se no dobbiamo cominciare la lezione da zero.Hihihihihihiii. :bye1: :bye1:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Credo sia come dici tu cibarius;

hanno incasinato ancora di piu' le cose, se nel Lazio siamo riusciti a superare

le varie gabelle ai comuni, qui lo hanno messo nero su bianco.

 

In piu' la chicca secondo me...

 

Art. 7

Diritto di riserva

 

 

 

1) I proprietari dei boschi e dei terreni di cui all'art. 2, comma 1, della presente legge o coloro che ne hanno godimento hanno il diritto di riservarsi la proprietà dei funghi spontanei, subordinatamente all'ottenimento, da parte della Provincia, del riconoscimento di tale titolo.

 

2) Tale diritto viene esercitato secondo le modalità previste dalle leggi vigenti e con l'apposizione, a propria cura e spese, di tabelle con la scritta "Raccolta funghi riservata", dislocate sul perimetro del terreno stesso.

 

3) Le tabelle di segnalazione devono avere dimensioni minime pari a 30 cm di base e 25 cm di altezza e devono essere poste su pali ad almeno 2,50 m. di altezza dal suolo, ad una distanza reciproca tale che da ogni tabella sia visibile la precedente e la successiva, e in modo che almeno una di essa sia visibile da qualsiasi punto di accesso al terreno.

 

4) Nessun limite di raccolta è posto al proprietario, all'usufruttuario del fondo e ai componenti il nucleo familiare nell'ambito dei territori di loro proprietà e dei quali abbiano l'usufrutto o il possesso.

 

Me devono pija :bye1:

 

L.352/93

Confrontate...

Art. 3

 

 

Al fine di tutelare l'attività di raccolta dei funghi nei territori classificati montani, le regioni possono determinare, su parere dei comuni e delle comunità montane interessati, le zone, ricomprese in detti territori, ove la raccolta è consentita ai residenti anche in deroga ai limiti previsti dall'articolo 4, commi 1 e 2.

Le regioni, su richiesta dei soggetti di cui all'articolo 2, comma 3, possono autorizzare la costituzione di aree, delimitate da apposite tabelle, ove la raccolta dei funghi è consentita a fini economici.

 

Aggiustata a proprio comodo è a dir poco.

Da un lato li capisco.....vedersi invasi da centinaia di macchine

da gente di ogni sorta (vedi Pedroso)....pero' ca...o!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dalla risposta deduco che di castagne non ne capite una ceppa.

Deduco anche che probabilmente si tratta di castagni selvatici.

 

La castagna selvatica e' anch'essa un ottimo commestibile ma ha delle particolarita' diverse da quella innestata, spero che funghimundi ci spieghi o vi spieghi qualcosina di piu', anche magari come riconoscere l'innesto sul tronco di un castagno.

 

:chin: :bye1: :bye1: Ma almeno la differenza tra un castagno e un ippocastano la conoscete,

se no dobbiamo cominciare la lezione da zero.Hihihihihihiii. :yes: :bye1:

 

Ma perchè nzemagna l'ippocastano? :bye1:

Sicuramente non ne capisco na sega di castagne,

pero' sono castagni con diametri anche di due metri che fanno castagne

grosse e bone e se le vednono pure bene.

 

Mo' fa come te pare :cheer:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimenticavo castagna grande non e' sinonimo di piu' buono.

A parte forse la qualita' "marrone" che effettivamente e' buona e grande e si sbuccia bene.

Apriamo magari un post a doc nella sezione piante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
A dire il vero no ,

ma sarebbe ora di dare concretezza e peso anche all'idea dell'Associazione in quanto tale ,

andando un pochino più in là del "darci oggi il nostro Forum quotidiano" . :bye1: :bye1:

 

Da come scrivi e citi , cibarius , dai l'impressione di essere "nel ramo" ( giuridico forse ??)

e una bozza di un'eventuale petizione o ricorso da sottoscrivere potresti benissimo iniziare

a buttarla giù .

 

Magari potremmo integrarla con un "Work in progress" proprio sul Forum ,

incrociando i ns. pareri e proposte e avvalendoci , se gentilmente offerti ,

dei consigli degli altri "avvucat" presenti in A.P.B.

 

Che ne dici/ dite ??

 

Ok Romanus, :cheer: :chin: benchè haimè non del "ramo" sono di estrazione prettamente tecnica (informatico), ma il mio approccio tende sempre a conoscere gli scenari prima di dare un'opinione, ecco da dove derivano le minime conoscenze giuridiche del caso.

Cmq proverò a buttare giù qualcosa, per poi sottoporla ad integrazione delle opinioni di tutti voi.

 

Scusa dove posso postarla in modo da renderla visibile a tutti anche in funzione degli aggiornamenti che potranno essere inseriti dagli altri? (sono un neofita del forum)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok Romanus, :bye1: :bye1: benchè haimè non del "ramo" sono di estrazione prettamente tecnica (informatico), ma il mio approccio tende sempre a conoscere gli scenari prima di dare un'opinione, ecco da dove derivano le minime conoscenze giuridiche del caso.

Cmq proverò a buttare giù qualcosa, per poi sottoporla ad integrazione delle opinioni di tutti voi.

 

Scusa dove posso postarla in modo da renderla visibile a tutti anche in funzione degli aggiornamenti che potranno essere inseriti dagli altri? (sono un neofita del forum)

 

Ciao Cibarius ( a proposito come ti chiami?),

 

credo che puoi postarla direttamente quì e vedrai che saremo in tanti

a contribuire se necessario per integrarla :yes:

 

Vuoi vedere che si riesce a cavare un piccolo ragno dal buco?

(e a smentire quel portajella di Rusticolo :bye1: :chin: )

 

Pasquale :cheer:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo con te,

il fatto del bracconaggio è una battuta ( :bye1: )

La proposta di legge è stata stravolta nei punti

riguardanti i non residenti e le aree riservate.

Probabilmente l'input è arrivato indirettamente

dalla finanziaria che ha tagliato ulteriormente fondi ai piccoli comuni.

 

Anche se è poco chiaro cosa dovranno farne i comuni con gli introiti..

Facciamo un esempio per i "romani".

Valle di Luppa, parte del comune di Sante Marie (Aq), parte "Val di Varri" (Lazio), confini

non individuabili. La maggior parte dei castagneti di Luppa sono comunali,

e tutti sono dati in concessione per la raccolta delle castagne

a chi ne fa richiesta (residente). Alla luce di questa nuova disposizione,

e dell'illuminata affermazione che i funghi sono del proprietario o locatore

del terreno...i gommisti avranno molto lavoro. Anche se dovessi fare il permesso

comunale andrei comunque a scontrarmi con i locatori dei terreni che di sicuro

avranno già fatto stampare i cartelli con " Raccolta riservata" anche se non raccoglitori professionisti (la legge lo consente)

 

Le petizioni lasciano il tempo che trovano in queste situazioni,

le regioni hanno il potere di legiferare, e nel caso dei funghi, non ci sono chiari

riferimenti a leggi quadro nazionali.

 

A questo punto aspetto ai confini Edulo per chiedergli

un fiorino....Vincè stattentattè. :chin: :bye1:

Non so che dirti...sai quanto io sia "inospitale" ma ha tutto c'e' un limite...

Penso che come ass.ne occorra farsi sentire,come afferma Cibarius (scusa ma di dove sei ?... tanto non ti verremo a cercare...non ti preoccupare...). :cheer:

Dovete sapere che lo schifo non finisce qui ....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao Alfonso,a teramo il termine ultimo per presentare la modulistica è il 29 dicembre.

Naturalmente se si è in possesso di un attestato di frequenza ad un corso di micologia riconosciuto,non ci sono termini

:bye1: Questo e' il vero schifo...migliaia di persone che non avendo sostenuto un corso hanno potuto godere di questa ...chiamiamola "sanatoria",senza avere un minimo di cultura micologica,delle leggi e dei

pericoli annessi...alla faccia di quei fessi che si sono sorbiti ore di corsi,facendo mezzanotte senza nemmeno aver mangiato gli abiti sporchi ,perche' il lavoro non glie l'ha permesso,pensando che quel corso sarebbe stato utile per ottenere il tesserino.Questa gente e' stata presa in giro...

Per l'ennesima volta sono stati i furbi ad avere ragione...

Quindi non posso dare tutti i torti a Rusticolo se si fa furbo...invece che fesso...

Edited by edulo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

APasseggionelBosco ODV

L'Associazione APB

Contatti: Soci - Forum - PEC

×
×
  • Create New...