Jump to content

kappa

Members
  • Content Count

    57
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by kappa

  1. Sono d'accordo anche la crescita spesso cespitosa e' tipica
  2. a me sembra un Lactarius azonites si intravede una certa tomentosita' nel cappello credo che chi lo ha raccolto non ha aspettato un po' per vedere il viraggio lento del latice
  3. D'accordo anche io per Helvella crispa
  4. Un voto in piu' per Tricholoma terreum s.l. lamelle grigie, feltratura del cappello Tricholoma portentosum...tutt'altra Sezione e aspetto
  5. Ciao sempre Inocybe sp. non andrei oltre senza informazioni ulteriori mentre il secondo fungo e' molto insolito e piuttosto raro forma una specie di transizione tra Agaricales s.l. e Gasteromycetes s.l Galeropsis laterizia
  6. Ciao 1° fungo purtroppo non si vede l'imenio , una ipotesi e' Clitopilus prunulus 2° Entoloma lividum 3° Lactarius fuliginosus = Lactarius azonites
  7. Ho avuto modo di ritrovarlo anche io.. lo ha studiato " scoiattolo"
  8. Come fa' ad essere Amanita phalloides ... Amanita simulans ( Amanita lividopallescens sl )
  9. Ciao Ennio quei colori sono in parte sbiancati dal flash della foto, vedi bene che il cappello degli esemplari a DX e' fibrilloso e colorato
  10. Xerula pudens Xerula melanotricha nasce su abete bianco in alta quota
  11. Sparrasis laminosa credo che ci fosse anche qualche pino qua' e la'..
  12. Lyophyllum connatum e' un'altra cosa..gli esemplari nascono connati e appressati a diversi esemplari appressati ma in "strisciate" di piu' gruppi , i funghi sono totalmente bianchi Questo che nasce da una unica "massa carnosa" semiipogea e' : Lyophyllum conglobatum
  13. Caro Ennio nessuno riesce a centrare sempre il bersaglio..oltretutto sarebbe monotono ma solo il fatto di ammetterlo serenamente fa' di te un GRANDE prof. con stima Kappa
  14. Ciao un voto in piu' per Phaeolus schweinitzii i pori , come ben si vede, sono molto labirintiformi , mentre in Inonotus hispidus piu' rotondeggianti regolari
  15. Peccato... perche' di solito si e' fortunati quando capita una volta in una vita...
  16. Ciao hai notato se aveva il gambo radicante e se c'era legno sotto ? Ha l'aspetto di Pulveroboletus hemichrysus
  17. Che dire ognuno ha, verso una Specie o l'altra, piu' o meno familiarita' data dalla frequenza di ritrovamento, simpatia verso un Genere o l'altro, propensione per un Genere o studi particolari o Maestri che hanno "lavorato" piu' su di un Genere che su l'altro , o mille altri motivi.. Riguardo a questa foto, oltretutto molto bella, non vedo la problematica sulla Specie cappello vellutato di aspetto sporco ove toccato, viraggio sulla manipolazione del gambo, pori aranciati e reticolo evidente come da ingrandimento che allego.. E' nato in un substrato ricco per cui molto robusto, e non
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).