Jump to content

samuele

Members
  • Posts

    1,119
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by samuele

  1. Bellissimi ultimi ritrovamenti, ma la farfalla batte i bitorzoli 3-0. Un saluto, Sam
  2. Sempre fondamentale la campagna di sensibilizzazione sulla A. Phalloides, che anche quet'anno ha distrutto una famiglia! Il lignicolo griffato è un bijoux! Un saluto, Sam
  3. Eh già... Non ci sono mai ai raduni. Mea culpa ma con 2 marmocchietti è dura... Sigh! Un saluto caro, Sam
  4. Meno male che non dovevano essercene. Mai fodarsi di boscaioli e co, solo del proprio istinto! C'è chi si venderebbe x quei neroni! Un saluto, Sam
  5. Gibbo non fare del male a noi poveri nordici... Abbi pietà???
  6. Alfredo io fossi in te mi fiderei di Rossano, Piccio, Stewei, Gibbo e co. Loro si la san lunga!! Fatti un giro e cercati i posti giusti, magari hai solo sbagliato posti e periodi. A me capita quasi sempre!!!
  7. Bellissimo post, mi è piaciuta la scelta del titolo. Un saluto, Sam
  8. Ciao a tutti, Do il mio umile contributo da ignorante, ma vi riporto solo dei dati di fatto: dati riferiti al periodo giugno-settembre in Trentino, valle del primiero. Quota 1300-1600 bosco solo abete rosso e bianco Temp. Medie: giugno circa 10, luglio circa 13, agosto circa 11, settembre circa 10. Giorni di pioggia piu o meno 20 al mese, con precipitazioni piu o meno abbondanti, insomma bosco perennemente bagnato e non poco. Dal 20 luglio al 5 agosto buttate di ogni specie beneamati compresi abbondantissime, dal 5 al 25 ago nascite costanti interrotte un paio di giorni solo dal vento forte poi alla prima ripiovuta subito ripartite. Fine agosto ancora futtate spettacolo. A settembre mi han detto i residenti della zona ancora porcini nemmeno rarissimi e quintali di c.cibarius, lutescens, steccherini, lattari e chi piu ne ha piu ne metta. I primi di agosto con buttata in atto e grosse quantitá di boleti importanti ho trovato anche parecchi aestivalis. Nell'abete edcon quelle temperature. Morale: gia detto in un altro post, per me il fattore principale è l'acqua che permette fruttificazioni continue, ma ho giá preso del p... Su un ltro post! Sará, ma anche le nascite nelle valli piemontesi di questi giorni ne sono una prova. Non parlo di boschi termofili perché non ho esperinza, quindi non so nulla di nulla. Qui al nord l'acqua spesso fa la differenza. Ciao a tutti Sam
  9. C'è qualche errorino nel post precedente ma non riesco a correggerlo. 14000 m è un po troppo, è più un'altezza da airbus che da edulis. Intendevo 1400!!! Un saluto, Sam
  10. Ciao a tutti do il mio modesto contributo riguardo la stagione fungina in Trentino dato che È l'unica zona in cui ho cercato funghi quest'anno perchè ci son andato in ferie dal 9 al 25 agosto. La buttata grossa è partita a fine luglio verso il 20 con boleti in grande quantità, galletti e steccherini. Luglio èvstato piovosissimo in quelle zone. Io da quando sono arrivato ho colto tutti i giorni, a volte piu a volte meno, e non c'era un metro quadro di bosco senza funghi ( contemplo tutte le specie ovviamente)! Agosto è stato altrettanto piovoso, ogni giorno mi bagnavo i pantaloni fino a mezza gamba. Non ha mai fatto caldo le temperature medie, a1400 m slm, sono state di 13 gradi. Peraltro ho trovato anche diversi Aestivalis che sotto abete a 14000 m non sono particolarmente comuni. Poi ho fatto 2 uscite ad inizio Ottobre in zona Valsesia/ mottarone e due quasi cappotti. Bosco secco con le foglie che scrocchiano sotto gli scarponi e quasi totale assenza di funghi di ogni specie. Morale: a mio avviso l'unico fattore veramente determinante per la crescita è l'acqua. Quando vado a funghine non bagno la punta delle scarpe i funghi non li trovo. Mai! Questo a mio avviso vale nelle latitudini da me frequentate dove le specie termofile, che seguono altre "regole di crescita", ovviamente non nascono o sono comunque rarissimi. Se settimana prossima nelle valli ossolane e limitrofe si troveranno funghi la mia teoria sarà per l'ennesima volta confermata! Un saluto, Sam
  11. Ce la faranno, ce la faranno, se non altro per la tua polenta!!! Un saluto, Sam.
  12. Geppo, domani magari vado a prenderne due anch'io... Ma non ci spero piu di tanto! È giusto per ingrassare e rodare gli scarponi per le prossime uscite. Ottobre sono fiducioso che sarà coi botti!
  13. Che spettacolo, in primis le persone, poi la compagnia e anche bitorzoli e fungacci ottimamente fotografati!!!! Un saluto, Sam.
  14. Quoto Geppo e Gibbo per l'anno dei funghi!!! Chi ci passa ste notizie credo non abbia mai visto un bosco in vita sua e non abbia mai saggiato nulla fuorchè agarici o pleurotus coltivati!!!! Ma vaff....fanfungo! Un saluto, Sam
  15. Credo di poterti aiutare, il fungo n.9 si chiama Strobilomyces Strobilaceus o floccolus. Fu go sospetto, ma molto bello. Io in vita mia l'ho trovato solo 2 volte. Un saluto, Sam.
  16. Belli tutti i colori... La distesa di gialli è notevole! Paion seminati! Un saluto, Sam
  17. Peccato non ci siano molti funghi azzurri... Che sicuramente col nero starebbero bene!!! Un saluto Sam. .
  18. Aiuto con gli Edulis del muflo stavo sbroccando... Un saluto, Sam
  19. Però... ESTATInsiemiNI!!! Quando si dice una bella famiglia numerosa! E in ottima salute. Un saluto, Sam
  20. Bob... Non dirmi che i bocciolotti vegnan da Sumirag??? Non ci credo... Domenica capatina valsesiana! Sono ottimista!
  21. Bell'inizio e gamba scaldata, Un saluto Sam
  22. Beh... Mi va bene tutto ma io, personalmente, "raccoglierei" la Schiffer!!! Un saluto, sam
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).