Jump to content

Il mio 2010


Recommended Posts

Ecomi qui, come al solito in ritardo, a condividere qualche uscita.

 

Ogni settimana si esce e si va nel bosco, indipendetemente dalla stagione, dal meteo, dal fatto di essere solo o in compagnia...

 

è difficile da spiegare, ma anche molto semplice, dopo una settimana di stress da lavoro e responsabilità ho il bisogno

fisico di staccare la spina, di ritrovarmi a passeggiare in un altro mondo che non mi chiede quello che ho, ma di essere solo me stesso.

 

E così il 2 Gennaio sono già a passeggio nei miei boschi, la stagione dei funghi è finita da un pò, ma sono convinto che ancora qualche sprazzo di vita si possa trovare ed allora parto all'esplorazione di pezzi di bosco ignoti, di alberi non tanto diffusi, armato di digit e di tanta curiosità e voglia di faticare.

 

Percorro il bosco non dal basso in alto, ma lo circumnavigo, è strano, fa male ai piedi, ma devo sapere se c'è vita.

 

E infatti sotto gli unici due pini del bosco, trovo un tricholoma, fradicio, ma una sorpresa per me

 

post-3359-1273766785.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 179
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

a forza di andare su e giù vedo una macchia chiara, mi sembra quasi impossibile, geotropa fradicia (ma l'anno prossimo so dove cercarti)

 

post-3359-1273767169.jpg

 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

ma pensa che te che razza di sorpresa, a volte si gioisce per queste piccole cose,

questo boschetto sembra avermi voluto premiare per i tanti chilometri fatti in lungo e in largo

 

ci sono alberi strani, quasi contorti, mi piacerebbe sapere se è un carpino

 

 

 

post-3359-1273767481.jpg

Link to comment
Share on other sites

... dopo due settimane un lutto familiare di Alessandra mi lascia solo tutto il sabato e quindi decido che la giornata può valere una gita senza auto in un posto che ferquento con la neve tutti gli anni.

 

Però quest'anno decido di partire dal paese e di arrivare in cima, un tragitto bello lungo.

 

Bella giornata fredda, ma soleggiata, parto senza neve e ovviamente dimentico le ghette...

le metto anche ad andare a letto oramai e me le scordo la volta che servono davvero.

 

Gambe in spalla e via, dopo 50 minuti sono all'osservatorio e mi accorgo che non ho le ghette (me ne accorgo perchè c'era la neve)

 

Decido di proseguire e di arrivare fino a dove riesco, al massimo abbasserò l'obiettivo di arrivo

 

Il paesaggio è meraviglioso

 

post-3359-1273767775.jpg

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).