Jump to content

Tulostoma brumale


Illecippo™
 Share

Recommended Posts

Un "lampione" in primavera, il Tulostoma brumale

 

Durante la stagione invernale e primaverile, nei bordi dei sentieri sabbiosi possiamo imbatterci in un curioso quanto particolare fungo dall’aspetto molto simile ad un lampione. Abbastanza comune, ma non ovunque diffuso, il Tulostoma brumale è un gasteromicete che allo stato primordiale è un semi-ipogeo, con la farma di una piccola sfera brunastra deposta sul terreno. A maturità i carpofori sono visibili, formati da un gambo di 3-4 cm con una parte globosa sovrastante di 1 cm, di colore bianco con macchie brune. Cresce in posti umidi con terreno sabbioso dove è presente il muschio. Parchi, margini dei prati, sentieri, ambienti dunali sono i suoi habitat preferiti.

Polvere dal peristoma

E’ un gasteromicete con gambo evidente che sorregge una testa globosa di circa 1 cm. Il gambo, esile e slanciato, è biancastro-crema, ricoperto da fibrille e squamule più scure, la base ingrossata è dilatata in un bulbillo. La testa globosa ha un esoperidio costituito da una sorta di crosta farinoso-granulosa, brunastra, presto labile e il sottostante endoperidio è di consistenza papiracea, biancastro-ocraceo, a volte macchiato di ruggine. Alla sommità c’è un foro con un orlo sollevato dal quale fuoriesce alla compressione una polvere sporale di colore bruno-rossostro. Questo foro, chiamato peristoma, è sporgente, con orifizio regolare all’apice dove si nota una zona anulare scura, bruna. La gleba è soda e compatta, bianca, poi a maturità brunastra e di aspetto pulvirulento. Per la sua forma insolita è stato definito il “fungo lampione”.

Primordio semi-ipogeo

I carpofori di Tulostoma brumale sono visibili solo dopo lo sviluppo del gambo. Il ritrovamento di questi curiosi “lampioni” ci indica la zona buona per andare alla ricerca e all’osservazione dei primordi, generalmente semi-ipogei, che formano piccole sfere brunastre interrate nella sabbia.

Sabbia e muschio

Il Tulostoma brumale è un saprofita che cresce in autunno inoltrato, in inverno e in primavera. Si tratta di un fungo che si è adattato alle più difficile condizioni di crescita. Infatti sopporta benissimo il freddo ed il terreno povero, come le dune appena formate, ma necessita di umidità e, proprio per questo motivo, lo troviamo frequentemente tra il muschio. In Italia è abbastanza comune, laddove è diffuso. Un simpatico funghetto, di nullo interesse gastronomico, ma bello da ammirare e da fotografare.

 

Carta d'identità

Nome scientifico: Tulostoma brumale

Classe: Homobasidiomycetes

Ordine: Tulostomatales

Famiglia: Tulostomataceae

Genere: Tulostoma

Specie: brumale

Capitulo: 0,5-2 cm, subgloboso, da ocra e bruno, con un orefizio sporgente

Gleba: giallognola, consistente, diventa pulverulenta a maturità

Stipite: 2-4 x 0,2-0,5 cm, cilindrico, ornato da sottili squamule, di colore ocraceo o grigiastro a maturità

Habitat: in zone sabbiose e aride, dall'autunno alla fine della primavera.

Commestibilità: coriaceo, secco, di nessun interesse alimentare, ma da proteggere perchè negli ultimi anni è diventato sempre meno frequente ai bordi dei nostri sentieri.

 

3456659949_80ee4e97ee_b.jpg

Link to comment
Share on other sites

bello! ricordi al Sassello il 24 maggio 2008 ai confini del prato delle gambesecche che lo trovammo :whistle: sembra ieri Nico :hug2: Mado

 

Eheh ai bordi della strada, guarda che non è facile madino!

 

ps. vado oggi a controllare le verpe qui vicino, se ci sono domani vai su tranquillo!

 

 

Bellino davvero. :friends:

Tulostoma anche il mio avatar?

 

no, quello è davvero bello però. è un Geoglossum sp., sarebbe bello vederlo al microscopio :bye1:

Link to comment
Share on other sites

purtroppo domani non posso perchè vado a verpe con cristiano (rob. cazzola) ma conto di andarci il prima possibile :friends: magari anche nel corso di questa settimana siccome vado a scuola solo martedì e mercole :whistle: Mado

Edited by mado
Link to comment
Share on other sites

purtroppo domani non posso perchè vado a verpe con cristiano (rob. cazzola) ma conto di andarci il prima possibile :friends: magari anche nel corso di questa settimana siccome vado a scuola solo martedì e mercole :whistle: Mado

 

bene, salutamelo tanto e digli di scrivermi un po!

se ci vai in settimana dammi un chiamo il giorno prima che magari faccio un salto anche io!

 

fammi sapere se le trovi :hug2: ma vai li a Genova?

 

le trovo, le trovo, vado in quel posto famoso del primo porcino di mado dello scorso anno :bye1: poco sotto fanno le verpe :kuzya_01:

Link to comment
Share on other sites

Bellino davvero. :whistle:

Tulostoma anche il mio avatar?

 

ps. probabilmente a naso Geoglossum fallax, perchè lo trovo sempre con la forma arrotondata, dovresti guardarlo al microscopio e vedere i setti e le parafisi delle spore. (altrimenti può essere G.cookeianum più comune, G.glutinosum,G.nigritum....)

 

ps.2 il secco non fa schifo, o a me o a Baglivo :friends:

 

Nic

Link to comment
Share on other sites

domenica: verpe Pavia

lunedì: marzuoli provincia(PV)

 

probabile giovedì o venerdì potrei venire li a verpe se Teresio(ora è in pensione) mi può portare :whistle:

 

bella agenda eh?? finalmente ehehe

Link to comment
Share on other sites

Denghiu'.

Te lo devo seccare intero o sezionato?

 

come vuoi ;) anche intero!

 

domenica: verpe Pavia

lunedì: marzuoli provincia(PV)

probabile giovedì o venerdì potrei venire li a verpe se Teresio(ora è in pensione) mi può portare :whistle:

bella agenda eh?? finalmente ehehe

 

se trovi i marzuoli ti mando a zappare la terra :hug2: :friends:

Link to comment
Share on other sites

Guest paolo_68
Eheh ai bordi della strada, guarda che non è facile madino!

 

ps. vado oggi a controllare le verpe qui vicino, se ci sono domani vai su tranquillo!

 

:whistle: ma con le stampelle???

Occhio Ille!!!

Stai tranquillo ancora un mesetto ....

 

p.s. come vanno le "piegate del ginocchio"? dolorose eh!!!

Ma tu sei giovane .... non come me ... :friends:

Link to comment
Share on other sites

:whistle: ma con le stampelle???

Occhio Ille!!!

Stai tranquillo ancora un mesetto ....

 

p.s. come vanno le "piegate del ginocchio"? dolorose eh!!!

Ma tu sei giovane .... non come me ... :friends:

 

non ce la faccio, non resisto!

le verpe sono in piano, i marzuoli dove dico io ora ci sono... ma la pendenza è 75% :D

Link to comment
Share on other sites

Bella scheda e funghetto particolare.

Ma se non ci puoi andare tu a marzuoli ci andiamo noi basta che ci dici dove altrimenti gli amici a cosa servono :cheer:

Scherzo Nico, riprenditi presto che tra un po' ci vediamo.

:cray: Vincenzo

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).