Jump to content

Recommended Posts

GENERE BOLETINUS

 

Funghi più o meno carnosi, di media taglia, asciutti, simbionti con il Larice; cappello da convessoFino a disteso umbonato, a rivestimento scaglioso o squamuloso, di colori fra il giallo oro ed il rosso laterizio, ad orlo sottile; tuboli decorrenti non separabili dalla carne pori irregolarmente poligonali; gambo generalmente cavo ornamentato da un anello più o meno membranoso, generalmente più corto del diametro del cappello (almeno negli esemplari maturi). Terricoli micorrizici.

 

Boletinus cavipes (manca)

Edited by cos
Link to post
Share on other sites
  • Replies 63
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

GENERE GYROPORUS

 

Funghi a cappello carnoso e gambo corticato, cavernoso, farcito, asciutti, di media taglia; cappello sodo, generalmente liscio convesso regolare; tuboli sottili, mediamente lunghi, pori piccoli, inizialmente bianchi poi, a maturazione delle spore, giallastri; gambo liscio e senza anello, presto cavernoso e rivestito di materiale bambagioso mentre la parte esterna risulta essere cassante; terricoli micorrizici di latifoglie.

 

Gyroporus castaneus ( foto di Rossano G. del gruppo AMB di Padova)

post-115-1117189648.jpg

Edited by cos
Link to post
Share on other sites

GENERE LECCINUM

 

Funghi più o meno carnosi, di dimensioni da media a grandi, asciutti o viscosi, a tempo umido; cappello inizialmente emisferico poi convesso, apparentemente sodo ma presto molliccio, a causa della carne spugnosa, da liscio a finemente vellutato, a volte con squamule adnate, rossiccio, bruno oppure grigio-brunastro; tuboli grigiognoli o gialli, lunghi e sottili, pori piccoli spesso, per compressione, viranti al bruno; gambo centrale, cilindrico o leggermente clavato alla base ornamentato da piccole squamale brune o nere su fondo bianco, coriaceo; Terricoli.

 

Leccinum carpini

post-115-1117189755.jpg

Link to post
Share on other sites

GENERE XEROCOMUS

 

Funghi carnosi, asciutti, di taglia media o medio-grande; cappello convesso, a rivestimento finemente feltrato, da bruno- giallastro a rosso; pori generalmente grandi di colore giallo o giallo-oro (eccetto X. Badius); gambo slanciato, di consistenza abbastanza legnosa, liscio a volte percorso da un rudimentale reticolo; odore e sapore non significativi, la carne può virare leggermente all’azzurro

 

Xerocumus rubellus ( foto di Rossano G. del gruppo AMB di Padova)

post-115-1117189997.jpg

Edited by cos
Link to post
Share on other sites

GENERE SUILLUS

 

Funghi carnosi, viscosi o glutinasi, di taglia media o grande; cappello da convesso ad appianato, orlo, a volte, accompagnato con residui di velo; pori abbastanza sottili secernenti, nei giovani, goccioline, grigiastri, gialli, ocracei o bruno ulivacei, le specie con pori rossastri sono riunite nel genere Chalciporus; gambo nudo o con anello spesso granuloso poco fibroso.

L’odore può essere un po’ di aiuto nella determinazione; la carne è spugnosa e, in alcune specie vira leggermente all’azzurro; terricoli simbionti con conifere.

 

suillus granulatus

post-115-1117190139.jpg

Edited by cos
Link to post
Share on other sites

ORDINE APHYLLOPHORALES

 

Funghi di consistenza più coracea, di quelli visti fin’ora; terricoli, umicoli o lignicoli, sempre epigei, a portamento assai diversificato: agaricoide, coralloide, cornucopioide ecc.; imenio di forme diverse, liscio più o meno rugoso, poroso, aculeato o con pseudolamelle

 

FAMIGLIA CANTHARELLACEAE

 

Carpofori spesso imbutiformi o cornucopioidi a gambo pieno o cavo; Imenio rugosetto, liscio, pseudolamellato e anastomizzato.

 

GENERE CANTHARELLUS

 

Funghi carnosi più o meno elastici, asciutti; cappello convesso e poi depresso, oppure imbutiforme e profondamente depresso, sempre con orlo sinuoso lobato; imenio con pseudolamelle molto anastomizzate, decorrenti di colore giallo, grigiastro o aranciato; gambo pieno o cavo a seconda della specie, senza ornamentazioni.

L’odore, spesso fruttato, può aiutare nella determinazione

 

C. cibarius

post-115-1117523603.jpg

Link to post
Share on other sites

GENERE CRATERELLUS

 

Funghi a carne elastica poco più che membranacea, carpoforo a forma di cornucopia con cappello contiguo al gambo, la superficie esterna è più o meno liscia , di colore grigio fino a nero, gambo cavo, odore fruttato.

 

C. cornucopioides

post-115-1117523644.jpg

Link to post
Share on other sites

FAMIGLIA GOMPHACEAE

 

Funghi claviformi con imenoforo corrugato

 

GENERE GOMPHUS

 

Funghi moltocarnosi di dimensioni medie, a forma di clava tronca generalmente appressati, inizialmente di colore violaceo a maturazione la parte piatta di colore ocra.

 

Gomphus clavatus

post-115-1117523686.jpg

Link to post
Share on other sites

FAMIGLIA CLAVARIACEAE

 

Funghi a forma di clava

 

GENERE CLAVARIADELPHUS

 

Funghi carnosi di taglia da piccoli a grandi a forma di clava con la sommità sia piana che arrotondata di colore giallastro; carne biancastra leggermente amara.

Terricoli in gruppi.

 

 

Clavariadelphus pistillaris

post-115-1117523744.jpg

Link to post
Share on other sites

FAMIGLIA RAMARIACEAE

 

Carpofori più o meno ramificati di aspetto coralloide

 

GENERE RAMARIA

 

Funghi carnosi di taglia da piccola a grande, di forma coralloide, ramificazioni che partono da una base carnosa, specie di vari colori al bianco al giallo (in tutte le sue variazioni cromatiche), fino all’arancio-rosato ecc. la parte fertile (imenoforo) è localizzato sulle pareti dei rami in tutto la loro superficie.

 

Ramaria formosa?

post-115-1117524286.jpg

Link to post
Share on other sites

FAMIGLIA HYDNACEAE

 

Funghi con imenoforo ad aculei, spore bianche e liscie.

 

GENERE HYDNUM

 

Funghi carnosi, di taglia media; cappello lobato ( ricorda C. cibarius) di colore da biancastro a giallo fino ad aranciato; imenoforo composto da aculei fragili e decorrenti al gambo; gambo cilindrico, a volte eccentrico, più chiaro del cappello; carne fragile, biancastra, odore leggermente fruttato. Terricoli

 

 

Hydnum albidum (foto di Salentino)

 

??post-45-1104670596.jpg

Edited by cos
Link to post
Share on other sites

FAMIGLIA THELEPHORACEAE

 

Imenoforo ad aculei ( a volte anche molto corti) spore gibbose colorate in massa

 

GENERE SARCODON

 

Funghi carnosi di taglia anche molto grande; cappello appianato, appianato depresso di colore brunastro, generalmente ricoperto da squamule più scure; imenoforo con aculei facilmente asportabili di colore bruno-grigiastro, gambo spesso eccentrico pieno e carnoso; carne compatta nel giovane più molle nel maturo, odore fungino pronunciato nel secco. Terricoli

 

Sarcodon imbricatum

post-115-1117524445.jpg

Link to post
Share on other sites

Quì per me si fa dura, vi prego di correggermi perchè di errori ne verranno sicuramente fuori, (poi questo commento lo toglierò). Grazie

 

ORDINE POLIPORALES

L’Ordine Poliporales è formato da funghi di svariate forme e dimensioni, generalmente lignicoli mensoliformi, l’imenio è costituito da tubuli e pori (come nei Boleti) ma nel loro caso non sono eterogenei alla carne ed i tubuli, all’interno dei quali maturano le spore, sono brevi. Generalmente legnosi alcune specie con carne consistente ma non legnosa

 

Famiglie e generi sono molti prenderò in considerazione solo alcuni generi

solo per inquadrare un po' la categoria

 

FAMIGLIA POLIPORACEAE

 

Funghi omogenei, a carne coriacea imenio a tubuli e pori; gambo da centrale fino a laterale

 

GENERE POLYPORUS

 

Funghi omogenei da piccoli a molto grandi con carne elastica tenace fino a coriacea mai legnosa

Gambo da centrale a laterale; generalmente lignicoli.

 

Polyporus squamosus

post-115-1117529535.jpg

Edited by cos
Link to post
Share on other sites

FAMIGLIA ALBATRELLACEAE

 

Imenoforo poroso

 

GENERE ALBATRELLUS

 

Funghi carnosi da medi a medio-grandi , spesso cespitosi; imenoforo caratterizzato da pori con tuboli corti e omogenei al cappello, colore variabile dal bianco al giallo con sfumature a volte verdastre, terricoli

 

 

FOTO ????

Link to post
Share on other sites

GENERE FOMES

 

Funghi di taglia da media a grande di consistenza legnosa sessili ( mensoliformi, senza gambo)

Cappello ricoperto da una superficie legnosa, zonata; imenoforo costituito da tuboli disposti su più strati (ogni strato corrisponde ad un anno di età) non marcescibili; pori piccoli e rotondi. Lignicoli

 

 

Fomes pinicola (foto di Salentino) post-193-1114896123.jpg

Edited by cos
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).