Jump to content

John DJ

Members
  • Content Count

    29
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About John DJ

  • Rank
    Vescia

Profile Information

  • Gender
    Male
  1. E' una brutta usanza, ma perchè arrabbiarsi cosi' tanto. Tra tutte le ingiustizie che ci sono, abrutirsi contro queste meschinità è assurdo. I forestali dovrebbero lavorare davvero: Controllare le discariche, l'inquinamento dei torrenti, il disboscamento selvaggio, il rischio idrogeologico... Altro che questi balocchi. E scusate ...beati voi se i vostri problemi sono solo questi. Saluti a tutti.
  2. Una cosa molto importante è anche non raccogliere i prugnoli microscopici. Invece da quelle parti è la consuetudine. L'imponderabile è il pugnello di entoloma lividum nati agli inizi di maggio in un prato di paleo razzolatissimo dove la prima quercia, castagno o faggio è a centinaia di metri. Un amico sbagliò l'amanita cesarea con l'amanita crocea, mi disse "ho trovato solo alcuni ovoli rachitici, ma avevano un sapore cattivo..." John DJ
  3. Grazie amici! Tuttavia il caso è veramente incredibile perchè il fungaio avvelenato era esperto. Firenzuola è la capitale mondiale del prugnolo. In quelle zone i calocybe gambosa, tanto è l'accanimento dei ricercatori, difficilmente raggiungono lo stadio di maturità. Se vi capita, Credo che Gibbo possa confermare, è fantastico vedere quanta gente si riversa nei prati a razzolare con le mani nei ciuffi di paleo. Nemmeno ci fossero papite d'oro. Da quanto appreso, il quantitativo ritrovato doveva essere scarso. Al massimo una "grembiulata". Io penso che abbia beccato un entoloma lividum
  4. Credo anche io che sia quello, ma non è tossico. Quale fungo velenoso nasce in questo periodo e si puo' scambiare con il prugnolo? John DJ
  5. Molte volte ho sentito narrare di prugnoli velenosi, "in mezzo ad una striscia ce n'era uno malefico e l'hanno dovuto portare in ospedale" Ma quest'anno purtroppo ho accertato che un esperto, originario di Firenzuola ha avuto problemi davvero. Gli entoloma lividum nascono davvero anche in primavera? Solo raramente mi sono imbattuto in qualcosa di simile al Calocybe gambosa. Tuttavia ha aspetto diverso, lamelle più rade e non profuma. Pensavo anche che non fosse particolarmente velenoso. Ma?? Razzolando razzolando sono riuscito a trovarlo. Eccolo: E' il famigerato lividum?
  6. Pensa te!! Io abito proprio in centro... Quando torno dal bosco se non faccio in tempo a cambiarmi, passando per via Faenza, i pochi italici rimasti mi guardano come fossi un astronauta. Da quelle parti zecche & C. non ce ne sono, ma è senz'altro + pericoloso. Appena potrò cambierò aria anch'io. Ciao alla Grande Giovanni
  7. p.s. Giovanni non ci conosciamo; se questa tua frase è un battuta vale la faccina :biggrin: , se così non fosse beh allora mi pare un buttata .... O' Funghimundi il toscano sono io !!! Anzi il fiorentino. cercherò di usare anche le faccine ...
  8. Qui in Toscana è pieno di zecche, vipere, lupi ed agenti forestali. Va a finire che mi ritroverò solo tra i pruni quest'anno. Poi il paniere con chi lo potro' confrontare? Gibbo almeno tu continua! Ciao Giovanni
  9. Grande !! Complimenti! ... Che ne dici di questa Stranezza ??? ... Come pescare 1 ragno doppio! P.S. Che squadrone la Fiorentina.
  10. ... Però !! che dire, è proprio un bel boschetto. Alla Grande Givanni
  11. Anch'io ne ho trovati diversi, anche grossotti, ma con il gambo bacato. ... Ciao a tutti.
  12. In questo mondo dove la violenza, la mancanza di rispetto, la cialtronaggine e l'incertezza regna. Sapere che c'è gente che da una nuvoletta contesta la misura di un fungo risecchito, fa paura. Ritengo mere ingiustizie: che delle persone vengano pagate dallo Stato, con tanto di pistola in tasca per controllare dei panierini, i 50 euro triennali per il tesserino il taglio del bosco indicriminato. Saluti a tutti !!!! Giovanni
  13. Grande !! ...Ho riconosciuto anche ipposto. E' Bivigliano. :biggrin: Giovanni
  14. Grazie a tutti voi! Siete stati gentilissimi, ma intanto mi ha detto l'amico che non c'erano lecci. Era una zona disboscata con qualche quercia e scope alte. ...Sperava di trovare addirittura prugnoli. Tuttavia, poichè è anche un discreto fungaiolo e i rossi li conosce, il fatto che li abbia buttati induce a pensare che gli sembrassero malefici.
  15. Da info, il luogo è vicino Figline Valdarno, ce n'erano moltissimi alcuni ormai sfatti. Che sia da partire IMMEDIATAMENTE ?? Ciao a tutti. Alla GRANDEEE... Altro che morchelle, prugnoli o dormienti!!! Al limite qualche gallinaccio.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).