Vai al contenuto



Foto

sembrerebbe davvero terminata .....


  • Per cortesia connettiti per rispondere
12 risposte a questa discussione

#1 Ennio

Ennio

    L'Incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8946 messaggi
  • Location:Macerata
  • Interests:Funghi, in modo speciale il Genere Agaricus
    Montagna, in particolare Monti Sibillini

Inviato 29 dicembre 2007 - 18:44

ciao a tutti,
come di consueto in questi ultimi giorni dell'anno, vado girando per i parchi e boschetti privati intorno alla città in cerca di qualche specie invernale, ma quest'anno siamo messi proprio male; confermando una stagione fortemente negativa fino al termine (almeno per quanto concerne i miei luoghi).
Speravo di ritrovare almeno i miei Pleurotus, ma via: due ore di ricerca e solamente queste Melanoleuca sp. che ho passato subito al mio caro amico, nonchè fortissimo esperto del Genere Melanoleuca (Roberto F.).
..... i funghi sono così: un anno ti sommergono per quanti ne trovi e un'altro li devi cercare con il lanternino!. ma forse è meglio così, altrimenti si perderebbe il piacere della ricerca che fa divenire preziosa, anche se sospirata, la raccolta.
Di nuovo Buon Anno a tutti,
Ennio.

Allega Immagine(i)

  • Melanoleuca_Koch_1.jpg


#2 Peppe

Peppe

    L'Incredibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11369 messaggi
  • Location:Lazio

Inviato 29 dicembre 2007 - 22:45

condivido in pieno l'ultima frase ennio

un anno ti sommergono
l''anno dopo li vedi solo al supermercato(x fortuna uno ogni 10 da me)

in fondo e'lo spirito della ricerca che ci-mi spinge.....
se avessi raccolto x la tavola avrei smesso da un pezzo!!!

buon anno micoennio :clapping:

:biggrin:

#3 dumbokid

dumbokid

    Consigliere APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23039 messaggi
  • Location:Bologna
  • Interests:Subacquea
    Passeggiare per i boschi con gli Amici
    Contatto umano con gli altri in varie modalità

Inviato 29 dicembre 2007 - 23:15

Coraggio Ennio,

Torneranno tempi migliori...

Il piacere del giretto,a parte il freddo invernale,rimane comunque...

Un Abbraccione e ancora Grazie per tutto quello che fai...

Tanti Auguri a te e ai tuoi cari di tanta Serenità...

Giuliano

#4 rossano

rossano

    L'Incredibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6041 messaggi
  • Location:Treia MC

Inviato 30 dicembre 2007 - 05:44

Caro Ennio

mi spiace molto non aver potuto accettare il tuo invito....purtroppo venerdì ho lavorato.
Ieri sono stato a San Lorenzo, lì qualcosa si trova ancora. Poco ma qualcosa c'è. Al momento
ci sono in discreta quantità steccherini (Hydnum albidum) e resistono le morette (Tricholoma
scalpturatum).

ciao :clapping: Rossano

Allega Immagine(i)

  • Hydnum_albidum_2.jpg


#5 Illecippo™

Illecippo™

    oltre l'incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17075 messaggi
  • Location:Genova Certosa (GE)

Inviato 30 dicembre 2007 - 08:40

Ennio e Rossano, continuate cosi!!!!

:biggrin:

ps. per Rossano

Il tuo è
Hydnum repandum var.albidum

Hydnum albidum è più piccolo e decisamente amarongolo/piccante con spore piccole.

(microscopia, portami via.....)

:clapping:

Messaggio modificato da Illecippo™, 30 dicembre 2007 - 09:01


#6 Max-Bo

Max-Bo

    Gran fungaiolo

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2355 messaggi
  • Location:Granarolo Emilia
  • Interests:Pesca
    Lettura
    Viaggi
    Stare in compagnia

Inviato 30 dicembre 2007 - 09:31

Ennio

è verissimo quello che dici, troppo storpia, va bene così, :chin:

pensa 365 giorni di funghi all'anno tutti gli anni, chi li reggerebbe? :bye1: :bye1:

Forse Baffo e Nico, anche Olly credo e qualche Toscanaccio (detto bonariamente) ma si contano sulle dita delle mani.

Dopo 3 4 anni anche loro butterebbero la spugna, forse. :clapping: :biggrin:

Ciao e Buon anno

Massimo R.

PS Baffo Nico Olly e qualche Toscanaccio non volevo offendervi, ma solo dire che la Vostra passione supera ogni limite umano, è naturale che l'unità di misura è la mia, che nella scala supera abbondantemente il 50% ma ben delimitata da paletti che Voi non avete, o a me sembra non abbiate.
Un :hug2: a tutti

Messaggio modificato da Max-Bo, 30 dicembre 2007 - 09:32


#7 falworth

falworth

    Gran fungaiolo

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3200 messaggi

Inviato 30 dicembre 2007 - 10:42

Caro e saggio Ennio, concordo pienamente con la tua "filosofia"...

ti auguro un 2008 sereno e...ricco di soggetti per i tuoi studi :bye1:

:biggrin: :clapping:
Roberto

Messaggio modificato da falworth, 30 dicembre 2007 - 10:42


#8 rossano

rossano

    L'Incredibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6041 messaggi
  • Location:Treia MC

Inviato 30 dicembre 2007 - 13:55

Il tuo è
Hydnum repandum var.albidum

Hydnum albidum è più piccolo e decisamente amarongolo/piccante con spore piccole.

(microscopia, portami via.....)

:clapping:
[/quote]

Nico

Io di norma, anche perchè non sono un esperto micologo, ho molto meno certezze di quelle che tu dimostri nelle determinazioni.
Dovresti sapere che è molto difficile solo attraverso immagini, in questo caso di non eccelsa qualità, dare un giudizio certo.
Ad ogni buon conto, penso, si stia parlando dello stesso fungo. Infatti Hydnum albidum - Peck e Hydnum reparandum v. albidum sono sinonimi.

ciao Rossano

#9 Ennio

Ennio

    L'Incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8946 messaggi
  • Location:Macerata
  • Interests:Funghi, in modo speciale il Genere Agaricus
    Montagna, in particolare Monti Sibillini

Inviato 30 dicembre 2007 - 16:29

Hydum albidum Peck.
Carissimi Rossano e Nico, prendo spunto dalle vostre considerazioni per evidenziare ancora una volta, come nella Sistematica = scienza della classificazione e nella Tassonomia, che ne detta i limiti precisi, spesso lo stesso fungo viene chiamato asseconda degli autori con nomi diversi; elevato al rango di specie definita, oppure ridotto a semplice forma o varietà, quando addirittura se non asseganto ad un diverso Genere.
Tutto questo non sempre per puro "capriccio scientifico o prestigio personale", ma in base alle personali esperienze e conoscenze dei singoli studiosi, spesso frutto di lunghe ricerce macro e micro.
Certamente queste differenti "interpretazioni" da una parte complicano e non poco lo studio dei funghi a noi "appassionati micologi dilettanti" facendoci nascere dubbi e incertezze, dall'altra ci richiamano ad un atteggiamento più umile e meno superficiale per non incorrere nell'errore di affrettate o generiche determinazioni fungine.
Nel caso specifico di questo Hydum, ormai è appurato che H. albidum, H. rufescens var. albidum, ecc. siano da considerarsi una unica entità, con tutta la variabilità dimensionale e morfocromatica della specie (condizionata dall'habitat di crescita e dalle condizioni meteo-climatiche del momento); la differenza sporale è ritenuta valida solo tra H. albidum e H. repandum.
La saggezza "dei capelli grigi" ha portato Rossano ad una corretta interpretazione di questa raccolta, Nico, seguendo forse altra strada (diversa per bibliogarfia ed esperienza) ne ha fornito un'altra che sembra diversa, ma che alla fin fine arriva allo stesso fungo.
Scusate se l'ho tirata per le lunghe, vi prometto che per quest'anno non lo farò più,
un cordiale e fraterno saluto a tutti i lettori,
Ennio Carassai.

Allega Immagine(i)

  • Hydnum_albidum_S.jpg

Messaggio modificato da Ennio, 30 dicembre 2007 - 16:34


#10 Illecippo™

Illecippo™

    oltre l'incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17075 messaggi
  • Location:Genova Certosa (GE)

Inviato 30 dicembre 2007 - 16:40

Nico
Io di norma, anche perchè non sono un esperto micologo, ho molto meno certezze di quelle che tu dimostri nelle determinazioni.
Dovresti sapere che è molto difficile solo attraverso immagini, in questo caso di non eccelsa qualità, dare un giudizio certo.
Ad ogni buon conto, penso, si stia parlando dello stesso fungo. Infatti Hydnum albidum - Peck e Hydnum reparandum v. albidum sono sinonimi.


Lo so molto bene Rossano, intendevo aprire una discussione curiosa sulle entità e vedere cosa avevi riscontrato nelle caratteristiche del tuo Hydnum, piccante/amaro/insapore, o che.

:clapping: a te e Ennio have a good 2008.

Nico

#11 rossano

rossano

    L'Incredibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6041 messaggi
  • Location:Treia MC

Inviato 30 dicembre 2007 - 19:44

Ennio e Rossano, continuate cosi!!!!

:lol:

ps. per Rossano

Il tuo è
Hydnum repandum var.albidum

Hydnum albidum è più piccolo e decisamente amarongolo/piccante con spore piccole.

(microscopia, portami via.....)


:clapping:



Lo so molto bene Rossano, intendevo aprire una discussione curiosa sulle entità e vedere cosa avevi riscontrato nelle caratteristiche del tuo Hydnum, piccante/amaro/insapore, o che.

:biggrin: a te e Ennio have a good 2008.

Nico


Nico
non certo per polemizzare ma solo per puntualizzare. Non mi sembra proprio che da quello che hai scritto si potesse capire che avevi intenzione di discutere sulle diverse caratteristiche dall'H. repandum e dell'H. albidum.
Tu hai detto che non si trattava di H. albidum e ...basta.
ciao e buon anno
Rossano

#12 Illecippo™

Illecippo™

    oltre l'incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17075 messaggi
  • Location:Genova Certosa (GE)

Inviato 30 dicembre 2007 - 20:43

:clapping:

Devo ancora vedere la melanoleuca

Messaggio modificato da Illecippo™, 30 dicembre 2007 - 20:44


#13 Nik

Nik

    L'Incredibile

  • Members_EE
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10924 messaggi

Inviato 30 dicembre 2007 - 21:44

Tornando alle parole iniziali di Ennio, purtroppo quest'anno è stato poco redditizio.

Non per APB però.

Nello specifico ci hai donato una serie di post sui nostri amati, semplici e piacevoli da seguire.

Spero di cuore che questo tuo impegno non venga mai meno.

Grazie e buon anno.

:man_in_love:
Giancarlo.

Messaggio modificato da Nik, 30 dicembre 2007 - 22:09