Jump to content

Quanta strada..


Nik
 Share

Recommended Posts

Quanta strada percorsa, quanta ancora da percorrere...

I figli prima ci seguono, poi ci affiancano e, finalmente, ci sopravanzano... ma noi, i genitori, siamo sempre lì, vero Giancarlo?

Sempre lì a badare, per quanto possiamo, alla loro strada, anche quando per noi si sarà fatta una dura salita.

Grazie per tutta la tua sensibilità.

:friends:

 

Certo che siamo sempre li Mario, ora per cercare di suggerire, davanti ad un bivio pericoloso, quale strada sia meglio per loro scegliere ed intraprendere per un cammino possibilmente il meno problematico possibile,

 

In futuro spero ad osservare se quanto vissuto insieme sia servito per far si che loro indipendentemente scielgano la via meno problematica.

 

E per quanto riguarda la nostra futura strada irta e faticosa..ma sai che soddisfazione quando ritornerà poi ad essere in piano.. :yes4:

:friends:

 

non pensarci al mal di schiena Giancarlo :friends: fa male e allora? si va avanti lo stessoe l'importante è godersi questi momenti :yahoo:

comunque più che i rossi mi sa che la colpa è dello zaino con le ottiche (l'età nn centra nulla sia chiaro :w00t2: )

 

 

vai Gian...prendi e porta a casa :biggrin:

così t'ha detto che rossi non tu n'ha trovati

ora vagllielo a spiegare che nel bosco giri ancora con la G6 :biggrin:

 

Ragà.. il mal di schiena ora lo so a cosa è dovuto..ne per le ottiche, ne per i rossi, ma per un bel calcolo da 6mm bloccato in uretere.. :yahoo:

 

:friends:

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 65
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Ultimamente mi commuovo facile,

sarà che ho "scollinato" con gli anni....

Matteo ha un modo di ascoltare che è merce rara e spero mantenga per sempre,

da chi ha preso lo so bene,

suo papà non perde una sillaba quando si parla.....snoozer_05.gif

Riguardo la foto e penso che ho imparato più io mentre gli parlavo che lui dalle mie parole,

essere ascoltati ci rende critici verso noi stessi ed esigenti, cosicchè la curiosità di chi ascolta divenga la nostra e il dare richieda uno studio ulteriore.

Un abbraccione Giancarlo e a prestissimo..... friends.gif

 

Non ti commuovere Giacomo, o almeno aspetta il tempo in cui lo si possa fare assieme.. :wink:

:friends:

 

Dev'essere una bella gratificazione avere al tuo fianco Matteo che come una spugna assorbe tutto quello che sai e che fai

E questo come dice Gibbo, è un dare/avere che alla fine risulta un arricchimento reciproco

Spero di vederti il 18 nella "zona dell'epicentro" :mosking:

:friends:

 

Certo che ci vedremo il 18 e se il sasso non sarà stato "espulso" sarà l'occasione giusta per eliminarlo e poi metterlo all'asta.. :mosking:

A parte gli scherzi Raffa hai proprio ragione, è davvero molto gratificante avere al mio fianco Matteo.. :give_heart:

:friends:

 

 

.... e si ritorna sempre "lì" :wink:

e dopo avere percorso sentieri diversi più ricchi di prima

p.s. sono orgoglioso di essere stato tra coloro che a vallombosa hanno "accompganato per un tratto" Matteo

 

..e Matteo se lo ricorda bene.. :yes:

:friends:

Link to comment
Share on other sites

Caro Nik come posso non dirti e affermarti che la faggeta e' il bosco per eccellenza ....

ideale per tutto, per le nostre gambe ma anche per la nostra mente.

Sembrera' strano ma se vai in un castagneto non hai le stesse sensazioni che provi in faggeta.

Sono luoghi simili ma profondamente diversi.

E' un po' come paragonare una vita in citta' ed una vita in provincia, lo so' ...forse e' paragone un po' azzardato ma la vedo sotto questo profilo.

Oramai Matteo ha creato un legame perenne con la natura ....naturalemente grazie a te :hug2: :hug2:

Link to comment
Share on other sites

pneumatici...

suole di scarponcini...

carburante...

sudore...

tempo che passa...

 

quante cose maciniamo sotto i nostri pieni

rincorrendo le nostre passioni :scratch_one-s_head: ...

 

ma siamo piu' che giustificati visto quello

che ci torna dietro :yes: ...

 

tantissime cose di cui i funghi sono la minima parte :ok: ...

 

:clapping:

Link to comment
Share on other sites

Caro Nik come posso non dirti e affermarti che la faggeta e' il bosco per eccellenza ....

ideale per tutto, per le nostre gambe ma anche per la nostra mente.

Sembrera' strano ma se vai in un castagneto non hai le stesse sensazioni che provi in faggeta.

Sono luoghi simili ma profondamente diversi.

E' un po' come paragonare una vita in citta' ed una vita in provincia, lo so' ...forse e' paragone un po' azzardato ma la vedo sotto questo profilo.

Oramai Matteo ha creato un legame perenne con la natura ....naturalemente grazie a te :hug2: :hug2:

 

Però il faggi per me è la vita di provincia.. :biggrin:

 

Non me l'ero perso eh!!!

Oggi me lo son riletto e goduto!! Bello Nik!!!!

Un abbraccione

Marco

 

Grazie di cuore Marco.. :hug2:

 

...

ma siamo piu' che giustificati visto quello

che ci torna dietro :yes: ...

.....

 

Tanto davvero tanto.

 

Giancarlo

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).