Jump to content

Una giornata nel Parco dei Cento Laghi


Recommended Posts

Un saluto a tutti!

 

Dopo mesi che leggo i post di questa splendida sezione,finalmente posso dare un mio piccolo contributo,proponendo alcune immagini di questi giorni tardo estivi nella mia zona (Alta Val Parma),luoghi che mi hanno allevato sin da piccolissimo,complice il mio albero genealogico con radici ben piantate in questa realtà.

 

Iniziamo con un punto di partenza molto conosciuto da queste parti....i laghi Gemini,meglio conosciuti come "Lagoni",da questa immagine si osserva soltanto il primo lago,l'altro è poco più in alto. Questi laghi mi hanno "iniziato" come pescatore di lago già all'età di 5 anni (in realtà,nel tentativo di lanciare l'esca,spesso allamavo le frasche dei faggi soprastanti :clapping: )

post-1487-1190399474.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 56
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

...risalendo il sentiero che porta verso il crinale,si arriva ad un punto panoramico su di un costone di roccia,da qui lo sguardo si getta a valle e si vede il primo lago in distanza,il secondo è a picco proprio sotto questo costone.

post-1487-1190399519.jpg

Link to comment
Share on other sites

....trovandoci all'interno di un parco nazionale (Parco dei cento Laghi),una cosa che non può certo mancare è l'acqua...e pure buona!....proprio come questa fontana che si trova presso le capanne di Lago Scuro,sede di un laboratorio dell' Università di Parma,che qui studia e monitora gli ecosistemi umidi caratteristici di questa zona.

post-1487-1190399644.jpg

Link to comment
Share on other sites

...questo il lago in questione,situato a 1526 mt.di quota....l'aggettivo "scuro" deriva dal colore delle sue acque (si nota bene dal colore lasciato impresso sulle pietre circostanti),in questo habitat vivono specie abbastanza rare come il Tritone alpestre ed il Merlo acquaiolo...dalla foto possiamo purtroppo anche valutare la secca del lago in questo momento :bye1: .....sopra esso vediamo il Monte Scala,che specie di primo mattino si specchia nelle placide acque del lago,creando una veduta che non si dimentica facilmente! :clapping:

post-1487-1190399713.jpg

Link to comment
Share on other sites

....percorrendo i gradini del Monte Scala (Tutto a sx nella foto e visto dalla parte opposta rispetto a prima),si arriva in Badignana,zona dalla quale nasce un ramo del torrente Parma e zona molto popolata da fungaioli,sulla destra lungo il crinale vediamo tutta la faggeta che costeggia appunto il Passo di Badignana (mt.1685).

post-1487-1190399755.jpg

Link to comment
Share on other sites

....percorrendo il sentiero in solitaria,appena sotto il crinale,risulta molto facile perdersi nei propri pensieri....lasciarli correr via liberi nel vento che ti sbuffa addosso,sentirsi pienamente appagati per ciò che si respira in quegli attimi di serenità e libertà totale,solo Tu,il tuo bastone ed uno zaino (se contiene pane e salame ancora meglio :clapping: ),ed essere unico punto di congiunzione tra paesaggi conosciuti e rassicuranti ed un cielo che meriterebbe mille foto,e che invece,sai già essere un'emozione che durerà troppo poco per potertene saziare....

 

 

 

sullo sfondo da dx a sx: Monte Orsaro (mt.1831) - Monte Marmagna (mt.1852) - Monte Aquila (mt.1779)

post-1487-1190399809.jpg

Link to comment
Share on other sites

.....dato che in qualche modo mi dovevo comunque saziare,vado appunto di pane e salame,e scelgo come sosta Sella del Brusà (mt.1663),dove innanzi a me si stagliano tre puntoni,di cui quello più a destra è Monte Roccabiasca (mt.1731),che per chi ha letto il mio ultimo post,è il ricordo che speravo di rinfrescare..... :bye1:

 

Ho "pranzato" proprio sul confine con la Riserva Naturale Statale "Guadine-Pradaccio",circa 240 ettari di faggete ed abetaie assolutamente off-limits per i fungaioli.... :clapping:

post-1487-1190399900.jpg

Link to comment
Share on other sites

ecco una foto del Lago Pradaccio con il rifugio della Forestale....ai lati potete vedere quanti abeti siano seccati a causa di un pidocchio che li sta infestando,è in corso per questo motivo,l'abbattimento selettivo da parte della Forestale di molti abeti per cercare di arginare questo problema,salvando così quelli non ancora ammalati :clapping:

post-1487-1190399982.jpg

Link to comment
Share on other sites

...cammina e cammina,eccomi finalmente sceso alle Capanne di Badignana (mt.1476),fungono da rifugio per pastori ed hanno pure una stalla per le pecore,inoltre hanno all'interno anche un piccolo bivacco,ora in ristrutturazione come si può vedere dalla foto.

 

Il tutto si sviluppa su di una superficie pianeggiante piena di canali ricchi di trote,i quali,unendosi formeranno il ramo "Parma di Badignana". Ai lati troviamo una torbiera,zone adibite a pascolo e faggi secolari ritorti dal vento che qui spira davvero impetuoso,specie il Libeccio....

 

ma ora è il tempo per il secondo spuntino....il primo è stato consumato di fronte a quei tre puntoni che ora sono bel lontani sullo sfondo!

post-1487-1190400236.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).