Jump to content

Buongiorno abbiamo aggiornato il forum, esplorate e abbiate pazienza :D

 

 

Sign in to follow this  
gvnn64

Aglio Ursino congelato?

Recommended Posts

Ciao,

ieri sera ho fatto una frittata con dell'aglio ursino raccolto la scorsa primavera, lavato e messo crudo in congelatore. Ebbene, il sapore era molto deludente (per non dire schifoso): sapeva come di paglia.

Cos'ho sbagliato? Si può congelare l'aglio ursino, e se si, come, e per quanto tempo si conserva?

Grazie,

Giovanni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente non saprei aiutarti, di regola non andrebbero congelati frutti e verdure troppo ricchi d'acqua, ma l'aglio ursino non mi pare sia una di queste.

Anche alcune specie di funghi se congelati diventano scdenti per non dire immangiabili (Cantharellus cibarius, ossia il finferlo per esempio diviene amaro se congelato crudo, se prima lo si sbollenta invece rimane perfetto).

Speriamo che i guro della botanica che ci sono in Forum riescano a darti una risposta precisa.

Ciao

Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest paolo_68

I non conosco l'aglio ursino ...

Ma posso dirti tranquillamente che quando compro il basilico bono genovese mi faccio le scorte di pesto ...

Cioè congelo basilico + pinoli + aglio triturati assieme, in modo tale che quando scongelo i pacchetti aggiungo solo sale, parmigiano, pecorino e olio.

Non ho mai riscontrato problemi sull'aglio .... ed io conservo il tutto al congelatore fino alla stagione successiva, quindi fino a quasi un anno .....

Non saprei cosa dirti ... :biggrin:

 

Devo aggiungere anche una domanda.

Io per comodità e per la disponibilità del basilico "buono" faccio in questo modo.

 

Ma conservo l'aglio tutto l'anno appeso in cucina a treccia.

Dura quasi un anno intero se preso fresco (io vado a sulmona a prenderlo) e intrecciato ......

Perchè non lo tieni fresco?

Edited by paolo_68

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dura quasi un anno intero se preso fresco (io vado a sulmona a prenderlo) e intrecciato ......

Perchè non lo tieni fresco?

 

 

 

Conosco un posticino in provincia di Oslo dove hanno un peperoncino molto buono.....casomai fai tutto un giro... :lmao: :bye1: :biggrin:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao,

ieri sera ho fatto una frittata con dell'aglio ursino raccolto la scorsa primavera, lavato e messo crudo in congelatore. Ebbene, il sapore era molto deludente (per non dire schifoso): sapeva come di paglia.

Cos'ho sbagliato? Si può congelare l'aglio ursino, e se si, come, e per quanto tempo si conserva?

Grazie,

Giovanni

 

 

 

 

 

 

ciao,non conosco l'aglio ursino,io spesso capita che ne veda raccogliere a mio suocero di aglio selvatico, che consuma sia fresco che congelato restando buono al palato,magari parliamo della stessa cosa come qualità di aglio ma non metto la mano sul fuoco....

aspettiamo il consiglio di chi ne sa di più che è meglio :crigon_04:

 

un saluto Aldo :crigon_04:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao,

ieri sera ho fatto una frittata con dell'aglio ursino raccolto la scorsa primavera, lavato e messo crudo in congelatore. Ebbene, il sapore era molto deludente (per non dire schifoso): sapeva come di paglia.

Cos'ho sbagliato? Si può congelare l'aglio ursino, e se si, come, e per quanto tempo si conserva?

Grazie,

Giovanni

 

Ciao Giovanni,

Da noi, in Svizzera, conserviamo l'aglio ursino proprio come hai fatto tu. Mettiamo i fogli lavati, ma secchi, in grandi bicchieri (da cetrioli ecc.). Devono essere estremamente ermetici! Poi gli mettiamo nel congelatore. Anche se sono ben chiusi i barattoli, gli altri prodotti iniziano a puzzare dopo pochi mesi. (Puzzare ... diciamo prendono il gusto dell' aglio orsino). Bisogna pulire tutto il frigo!

 

C'è soltanto un solo cibo da preparare di questi folgli: una salsa di pesto (falso). Se sono gelati in modo secco, si può levare facilmente una manata dal bicchiere e rinchiuderlo. Questa salsa si prepara proprio come il vero pesto, con con formaggio ed olio d'olive.

 

E' un gusto diverso dell' erba fresca e - certamente - del vero pesto genovese. Ma da noi è popolare. L'alglio orsino non viene cotto o frittato. Si usa fresco o "quasi fresco" dal congelatore. - Ti consiglio comprare un congelatore separato per questo.

 

A volte, lo secchiamo. Questo si dovrebbe fare fuori casa! - Seccato, si lo sminuzza. E' una specie che no piace a tutti! La metto nella minestra, nella salsa d' insalata, su formaggio fonduto ecc. - Prova!

 

Cordiali saluti: ernesto

Edited by ernestovecchio

Share this post


Link to post
Share on other sites

potresti provare a precuocerlo in padella antiaderente senza aggiungere nulla, personalmente adotto questo sistema sia con funghi che con gli asparagi e poi surgelo, si mantengono più a lungo e non perdono il sapore...

 

 

ciao

 

 

 

:friends:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

APasseggionelBosco ODV

L'Associazione APB

Contatti: Soci - Forum - PEC

×
×
  • Create New...