Jump to content

Peo

Members
  • Content Count

    3,013
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by Peo

  1. Ciao Paolo, vedo che stai curiosando.

    Volevo venirti a trovare per farci una bella mangiata, giusto per tenere a bada il colesterolo, ma ho visto le previsioni meteo e non sono delle migliori.

    Ci vedremo Domenica prossima.. :friends:

     

    Raddrizzatela se volete.. :biggrin:

     

    6482736783_7d390ac31f_o.jpg

     

    Ho visto il titolo e la sezione del topic ed ho immaginato fossero i primi esperimenti, e son venuto subito a curiosare :biggrin:

     

    Purtroppo, dopo giorni magnifici infrasettimanali, il weekend ha avuto inizio con il cielo plumbeo. Avremo presto altre occasioni per rifarci, magari con un bel tramonto sulla neve :wink:

     

    Ci si vede il 18 a pranzo, dove potrai sicuramente cimentarti con suggestive foto in interno, e sperimentare la resa in termini di rumore ad alti ISO di cotechino e purè: sono certi dettagli che fanno la differenza sul full frame :biggrin:

     

    Ciao Gian! :friends:

    p.s. la foto, essendo brigoso non mi andava di raddrizzarla via software.....ho preferito inclinare il monitor :kuzya_01:

  2. vabbene :biggrin:

     

    però devo anche marcare stretto Peo...... perchè bisogna controllargli il colesterolo. :biggrin:

     

    Seeeeeee, controllarlo, ti facevo ottimista ma non fino a sto punto :biggrin:

     

    Ormai è lui che ha pieno controllo su di me : d'altra parte la mia suinodipendenza ne è la conseguenza, è inutile professarne l'astinenza quando manca la coerenza e non riesci a farne senza (a proposito di "enza", perdonami la licenza :wacko2:) :biggrin:

     

    E' un'entità indipendente che vive e prospera di vita propria; infatti ero quasi indeciso se prenotare per due a tavola. Vabbè dai, mi accontenterò di una poltrona a due piazze :biggrin:

     

    Sono molto felice di sapere della partecipazione di tanti amici che è troppo tempo che non vedo :good:

     

    A presto! :friends:

  3. Gran bel racconto, figlio di un modo di vivere le cose che ci accumuna moltissimo: sarà per questo che mi ritrovo così tanto nei tuoi pensieri.

     

    E' bello ogni tanto "guardare nel proprio setaccio"; si finisce sempre per trovare qualcosa per cui sia valsa la pena guardarci dentro :yes3:

     

    Alla prossima!

     

    :friends:

     

    p.s. In Scozia piove spesso, e certi robi bitorzoluti andrebbero lasciati agli ovini per ripararcisi sotto. Ricorda: sopra il fungo la capra acciuga, sotto il fungo la capra asciuga :biggrin:

  4. Era ora tornassi dalle vacanze! Tutto il tempo lassù a goderti la frescura alpina, mentre noi disgraziati a morire di caldo e afa.... oohh?! Ti pare giusto??!! :biggrin:

     

    In quei giorni, se i tuoi amici li avessi avuti nei miei boschi, si sarebbero appicciati per autocombustione :biggrin:

     

    Ho visto che non ti è mancato nulla, e sono felice sia stata una vacanza bella e rilassante.

     

    Ora stiamo per entrare nei mesi dei colori, e le faggete diventeranno bellissime..... inutile aggiungere altro :wink:

     

    A presto

     

    :friends:

  5. Hai visto mai che roba!? :blink:

     

    Frequenti gente proprio strana: basta un fungotto per vederli inginocchiati all'istante al suo cospetto, manco fosse un oracolo. Valli a capire! :biggrin:

     

    Non sapevo ancora della tua nuova funzione di tutor (auguri :biggrin:); sono certo che ricoprirai questo ruolo nel migliore dei modi :yes4:

     

    Spero ti divertirai tanto tra le tue Alpi con la famiglia: aspetterò il tuo secondo topic da tutor :wink:

     

    Qui se ne riparlerà più avanti, quando non servirà più inchiodare i faggi al terreno per evitare che se li porti via il libeccio :biggrin:

     

    A presto

     

    :friends:

  6. Soltanto chi ha dentro di sè certi valori riesce a trovare il giusto equilibrio nel mare tempestoso della vita.

     

    In questo, è stato senz'altro bravissimo il tuo babbo a trasmetterteli, e tu a coltivarli.

     

    I tuoi pensieri mi hanno emozionato tanto, ti auguro che questo tuo momento d'equilibrio possa durare a lungo.

     

    Un abbraccio

     

    :friends:

  7. fermandoci di tanto in tanto a guardare la sera scendere sull'appennino, con le ombre che procedono a lunghi passi.

    Riprendiamo così la discesa che ci condurrà alle automobili, spendendo le ultime parole della giornata, già pensando alla prossima occasione in cui ci si rivedrà.

    Le giornate si sono già allungate, e la nuova stagione è alle porte. Non ci resta che inaugurarla nel migliore dei modi.

     

    Alla prossima

     

    Paolo

     

    :hug2:

     

     

    5431123900_c8e7fed0fd_o.jpg

    Ciaspolata Monte Cusna di Paolo Albertosi, su Flickr

  8. Si prosegue fino ad arrivare fuori dalla vegetazione, in balìa di un vento teso di tramontana.

     

    Mentre cammino mi ritrovo spesso a guardare Gibbo con gli occhiali di Giorgio, e nelle mie orecchie riecheggiano ancora le parole di Giuseppe di poche ore prima, dispiaciutissimo di non potere portare quegli occhiali quassù personalmente.

    E' proprio in uno di questi momenti che Gibbo, parlando di un eventuale titolo del topic, conia la frase : "con altri occhi" (fin da subito mi è piaciuta tantissimo).

    Ho meditato molto su queste parole durante la giornata, e sono giunto a questa mia chiave di lettura:

    per me, con altri occhi è osservare la realtà da un diverso punto di vista, filtrando ciò che lo sguardo trasmette alla mente secondo altri canoni di giudizio.

    è condividere una linea temporale comune, pensando a ciò che quel frangente rappresenta per noi, e immaginando invece ciò che rappresenta per chi abbiamo accanto, o ancora per chi avrebbe voluto esserci.

    è carpire i momenti che toccano il cuore di ognuno;

    è leggere le differenti sfumature ed interpretazioni degli eventi e delle situazioni che si prospettano.

    E' l'insieme di tutti gli aspetti che caratterizzano la nostra personalità, rendendola unica ed irripetibile, e in un contesto simile, tutto ciò risulta ancor più evidente....

     

     

    5416543600_0e56d06c1d_o.jpg

    Ciaspolata Monte Cusna di Paolo Albertosi, su Flickr

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).