Vai al contenuto



Foto

Aglio Ursino congelato?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 gvnn64

gvnn64

    Vescia

  • Members
  • Stelletta
  • 6 messaggi

Inviato 26 febbraio 2010 - 10:38

Ciao,
ieri sera ho fatto una frittata con dell'aglio ursino raccolto la scorsa primavera, lavato e messo crudo in congelatore. Ebbene, il sapore era molto deludente (per non dire schifoso): sapeva come di paglia.
Cos'ho sbagliato? Si può congelare l'aglio ursino, e se si, come, e per quanto tempo si conserva?
Grazie,
Giovanni

#2 didò

didò

    Socio Fondatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9164 messaggi
  • Location:Legnago (Verona)

Inviato 26 febbraio 2010 - 11:40

Sinceramente non saprei aiutarti, di regola non andrebbero congelati frutti e verdure troppo ricchi d'acqua, ma l'aglio ursino non mi pare sia una di queste.
Anche alcune specie di funghi se congelati diventano scdenti per non dire immangiabili (Cantharellus cibarius, ossia il finferlo per esempio diviene amaro se congelato crudo, se prima lo si sbollenta invece rimane perfetto).
Speriamo che i guro della botanica che ci sono in Forum riescano a darti una risposta precisa.
Ciao
Fabio

#3 Guest_paolo_68_*

Guest_paolo_68_*
  • Guests

Inviato 26 febbraio 2010 - 13:15

I non conosco l'aglio ursino ...
Ma posso dirti tranquillamente che quando compro il basilico bono genovese mi faccio le scorte di pesto ...
Cioè congelo basilico + pinoli + aglio triturati assieme, in modo tale che quando scongelo i pacchetti aggiungo solo sale, parmigiano, pecorino e olio.
Non ho mai riscontrato problemi sull'aglio .... ed io conservo il tutto al congelatore fino alla stagione successiva, quindi fino a quasi un anno .....
Non saprei cosa dirti ... :biggrin:

Devo aggiungere anche una domanda.
Io per comodità e per la disponibilità del basilico "buono" faccio in questo modo.

Ma conservo l'aglio tutto l'anno appeso in cucina a treccia.
Dura quasi un anno intero se preso fresco (io vado a sulmona a prenderlo) e intrecciato ......
Perchè non lo tieni fresco?

Messaggio modificato da paolo_68, 26 febbraio 2010 - 13:18


#4 stewei

stewei

    L'Incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10960 messaggi
  • Location:guidonia (RM)
  • Interests:Nell'ordine: Stefania, AS Roma, Funghi, Sax, scoprire chi mi ha cambiato la lista degli interessi.....

Inviato 26 febbraio 2010 - 20:41

Dura quasi un anno intero se preso fresco (io vado a sulmona a prenderlo) e intrecciato ......
Perchè non lo tieni fresco?




Conosco un posticino in provincia di Oslo dove hanno un peperoncino molto buono.....casomai fai tutto un giro... :lmao: :bye1: :biggrin:

#5 mare e monti

mare e monti

    L'Incredibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7105 messaggi
  • Location:Villanova di Guidonia (Roma)
  • Interests:Corsa-pescasub-campagna-orto-funghi-asparagi-verdure selvatiche

Inviato 26 febbraio 2010 - 23:52

Ciao,
ieri sera ho fatto una frittata con dell'aglio ursino raccolto la scorsa primavera, lavato e messo crudo in congelatore. Ebbene, il sapore era molto deludente (per non dire schifoso): sapeva come di paglia.
Cos'ho sbagliato? Si può congelare l'aglio ursino, e se si, come, e per quanto tempo si conserva?
Grazie,
Giovanni







ciao,non conosco l'aglio ursino,io spesso capita che ne veda raccogliere a mio suocero di aglio selvatico, che consuma sia fresco che congelato restando buono al palato,magari parliamo della stessa cosa come qualità di aglio ma non metto la mano sul fuoco....
aspettiamo il consiglio di chi ne sa di più che è meglio :crigon_04:

un saluto Aldo :crigon_04:

#6 ernestovecchio

ernestovecchio

    Vescia

  • Members
  • Stelletta
  • 7 messaggi
  • Interests:Ferrovie Décauville, funicolari

Inviato 27 febbraio 2010 - 16:23

Ciao,
ieri sera ho fatto una frittata con dell'aglio ursino raccolto la scorsa primavera, lavato e messo crudo in congelatore. Ebbene, il sapore era molto deludente (per non dire schifoso): sapeva come di paglia.
Cos'ho sbagliato? Si può congelare l'aglio ursino, e se si, come, e per quanto tempo si conserva?
Grazie,
Giovanni


Ciao Giovanni,
Da noi, in Svizzera, conserviamo l'aglio ursino proprio come hai fatto tu. Mettiamo i fogli lavati, ma secchi, in grandi bicchieri (da cetrioli ecc.). Devono essere estremamente ermetici! Poi gli mettiamo nel congelatore. Anche se sono ben chiusi i barattoli, gli altri prodotti iniziano a puzzare dopo pochi mesi. (Puzzare ... diciamo prendono il gusto dell' aglio orsino). Bisogna pulire tutto il frigo!

C'è soltanto un solo cibo da preparare di questi folgli: una salsa di pesto (falso). Se sono gelati in modo secco, si può levare facilmente una manata dal bicchiere e rinchiuderlo. Questa salsa si prepara proprio come il vero pesto, con con formaggio ed olio d'olive.

E' un gusto diverso dell' erba fresca e - certamente - del vero pesto genovese. Ma da noi è popolare. L'alglio orsino non viene cotto o frittato. Si usa fresco o "quasi fresco" dal congelatore. - Ti consiglio comprare un congelatore separato per questo.

A volte, lo secchiamo. Questo si dovrebbe fare fuori casa! - Seccato, si lo sminuzza. E' una specie che no piace a tutti! La metto nella minestra, nella salsa d' insalata, su formaggio fonduto ecc. - Prova!

Cordiali saluti: ernesto

Messaggio modificato da ernestovecchio, 27 febbraio 2010 - 16:24


#7 tonaino

tonaino

    Socio Fondatore

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7963 messaggi
  • Location:Roma

Inviato 28 febbraio 2010 - 08:02

potresti provare a precuocerlo in padella antiaderente senza aggiungere nulla, personalmente adotto questo sistema sia con funghi che con gli asparagi e poi surgelo, si mantengono più a lungo e non perdono il sapore...


ciao



:friends: