Jump to content

Buongiorno abbiamo aggiornato il forum, esplorate e abbiate pazienza :D

 

 

Sign in to follow this  
massimilianonew

fine dei giochi - stop alla raccolta nelle riserve biogenetiche del casentino

Recommended Posts

per chi non ne sia già a conoscenza, saluti.

 

 

"All’interno delle Riserve Biogenetiche dello Stato, individuate nelle cartografie ufficiali e conformemente tabellate sul

territorio, la raccolta dei funghi nei giorni di sabato e domenica è esercitabile esclusivamente da parte dei residenti dei

comuni del Parco."

it_Regolamento_funghi.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con Deliberazione unanime il Consiglio Direttivo del 12 novembre scorso ha approvato la nuova disciplina per la raccolta dei funghi nel Parco, che entra in vigore dal 1 gennaio 2010.

 

Le modifiche apportate derivano dall’accertamento di episodi di impatto significativamente superiore ad ogni livello di accettabilità, derivante soprattutto dalla concentrazione in determinate giornate di un eccessivo numero di raccoglitori, soprattutto nelle zone più delicate del Parco stesso.

Di tale situazione l’Ente ha preso atto direttamente, così come ha raccolto numerosissime lamentele da parte dei soggetti più diversi. Si è dunque ritenuto di dover urgentemente intervenire affinché nella prossima stagione non si ripetano situazioni similari.

 

Le principali modifiche apportate alla disciplina sono così sintetizzabili:

 

- Adeguamento del regime sanzionatorio, rilevatosi in passato inadeguato.

- Introduzione del divieto di raccolta funghi, per i non residenti nei 12 comuni del Parco Nazionale, all’interno delle Riserve Biogenetiche dello Stato (circa 4000 ettari sui 36.800 di Parco) limitatamente ai giorni di sabato e domenica.

- Introduzione dell’obbligo per i raccoglitori di detenere, assieme all’autorizzazione, anche l’opuscolo che il Parco sta producendo e che conterrà il regolamento e l’indicazione delle norme di comportamento da tenere. Tale opuscolo sarà distribuito presso le sedi del Parco e del CFS ma anche presso alcuni esercizi (bar) dei comuni del Parco.

 

Sono stati inoltre leggermente adeguati gli importi delle autorizzazioni per i non residenti, che diventano dunque di 55 euro per l’autorizzazione annuale (prima di 50 euro) e di 35 per l’integrazione (prima di 30 euro).

 

Le norme sopra sintetizzate hanno la finalità di diminuire l’impatto, aumentare la consapevolezza dei raccoglitori e di scoraggiare i comportamenti scorretti, purtroppo abbondantemente riscontrati nell’azione di sorveglianza svolta per il Parco dal Coordinamento Territoriale per l'Ambiente del Corpo Forestale dello Stato.

 

La disciplina sulla raccolta dei funghi sarà inserita nel Regolamento definitivo dell’Ente, che alla luce dell’imminente approvazione del Piano sarà predisposto nei prossimi mesi. In tale occasione, anche previo confronto con la Comunità del Parco ed alla luce dell’esito delle modifiche di cui sopra, sarà eventualmente possibile rivalutare la disciplina in questione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che dire, non è la prima volta che provvedimenti restrittivi vengono applicati.

Purtroppo sono sempre conseguenza del cattivo comportamento di alcuni,

non esiste un'etica di comportamento da parte di molte persone, e l'unico

sistema da chi gestisce le aree ristretto e questo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest viso73

Salve, vorrei fare una domanda. In seguito all'entrata in vigore del nuovo regolamento del Parco, alcuni gruppi micologici delle zone interessate, vorrebbero fare ricorso o appellarsi perchè non sembra giusto interdire la raccolta ad alcuni e non a tutti ad esempio, ma nessuno ha idea di come si può fare. C'è qualcuno che ha idea di come si possa fare?

 

Grazie

Edited by viso73

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve, vorrei fare una domanda. In seguito all'entrata in vigore del nuovo regolamento del Parco, alcuni gruppi micologici delle zone interessate, vorrebbero fare ricorso o appellarsi perchè non sembra giusto interdire la raccolta ad alcuni e non a tutti ad esempio, ma nessuno ha idea di come si può fare. C'è qualcuno che ha idea di come si possa fare?

 

Grazie

al TAR? verifica sulla delibera, o sulla pubblicazione della stessa, potrebbe essere indicata la modalità di opposizione e i termini entro i quali proporla..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

APasseggionelBosco ODV

L'Associazione APB

Contatti: Soci - Forum - PEC

×
×
  • Create New...