Jump to content

Buongiorno abbiamo aggiornato il forum, esplorate e abbiate pazienza :D

 

 

Recommended Posts

FAMIGLIA HYGROPHORACEAE

 

Funghi omogenei, asciutti, terricoli, simbionti con alberi, arbusti o erbe, con o senza residui di velo; lamelle adnate o decorrenti, più raramente smarginate, di aspetto ceraceo; gambo centrale, da carnoso a esile e fistoloso. Spore di varia forma, bianche in massa.

 

GENERE HYGROPHORUS

 

Funghi carnosi di consistenza compatta, taglia media o medio-grande, generalmente viscosi o glutinosi (almeno il cappello), raramente asciutti. Cappello convesso o disteso con umbone ottuso; lamelle adnate o più o meno decorrenti, spesse, spaziate, bianche, crema, rosate o gialle, in alcune specie più o meno maculate di rosso-porpora; gambo carnoso all'apice, da asciutto ad abbondantemente glutinoso, talora con residui cortiniformi di velo.

 

Hygrophorus russula

post-115-1117113888.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

GENERE CAMAROPHYLLUS

 

Funghi di taglia media o medio-piccola, scarsamente carnosi e di consistenza piuttosto fibrosa, asciutti o appena vischiosi con il tempo umido. Cappello da convesso a disteso-appianato, a volte umbonato o anche depresso; lamelle arcuato-decorrenti, spesse e spaziate, spesso collegate da anastomosi sul fondo, bianche, grigiastre o albicocca-pallido; gambo asciutto, senza residui del velo, fibrilloso. Terricoli , associati a graminacee.

 

 

Appena possibile inserirò una foto

Share this post


Link to post
Share on other sites

GENERE HYGROCYBE

 

Funghi da membranacei a carnosetti, asciutti, viscosi o glutinosi, spesso con colori vivaci, raramente su toni grigiastri. Cappello di varia foggia, da conico-acuto a convesso, fino a disteso-ombellicato; lamelle da rotondato-sublibere a sinuoso-adnate e fino a decorrentii, bianche, gialle, arancio, rosse, ma anche ocracee o nerastre; gambo sovente fistoloso, da sottile a mediamente carnoso, talvolta molto glutinoso sino all'apice. Praticoli, micorizzici di graminacee.

 

ALCUNE SPECIE SONO RITENUTE SOSPETTE

 

Hygrocybe conica (foto di Salentino)

post-115-1117114106.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

FAMIGLIA PLUTEACEAE

 

Funghi eterogenei più o meno carnosi; cappello convesso o campanulato-convesso, asciutto o viscoso talvolta con squamule oppure ruguloso; lamelle piuttosto fitte, inizialmente bianche, raramente gialle, poi rosate per la maturazione delle spore; gambo centrale, nudo o fioccoso, privo di anello, a volte con volva membranacea.

Possono essere umicoli o terricoli ma generalmente lignicoli.

 

 

GENERE PLUTEUS

 

Funghi più o meno carnosi, di taglia da piccola a media; cappello convesso o campanulato-convesso, a volte con ambone ottuso e tronco, rivestimento fibrilloso o poco squamuloso oppure pruinoso-opaco, a volte ruguloso specialmente al disco, a volte con margine striato; lamelle fitte, libere al gambo, generalmente bianche, talvolta gialle o salmone infine rosa (permaturazione delle spore); gambo centrale, nudo o pruinoso-fioccoso, privo di anello e di volva.

Odore e sapore scarsamente significativi. Generalmente lignicoli.

 

Pluteus variabilicolor

post-115-1117114359.jpg

Edited by cos

Share this post


Link to post
Share on other sites

FAMIGLIA ENTOLOMATACEAE

 

 

Funghi omogenei, da submembranacei a carnosi, il portamento è molto variabile, da omfalomoide a tricolomoide a clitociboide, privi di residui di velo; lamelle da smarginato adnate fino a più o meno decorrenti, colore rosa, a maturazione delle spore; gambo centrale, raramente eccentrico da esile a slanciato a carnoso.

 

 

GENERE ENTOLOMA

 

Funghi da submembranacei a carnosi, di taglia da piccola a grande, asciutti a volte con colori appariscenti, bianco, blu acciaio, porporaceo o giallo-verde; cappello di forme varie: da campanulato a convesso a disteso-ombellicato,nelle specie più piccole, campanulato o disteso-umbonato, in quelle più grandi, glabro, fibrilloso o finemente squamuloso, a volte con margine striato; lamelle generalmente piuttosto larghe, con profilo irregolare a volte di colore diverso, da smarginato annesse fino a più o meno decorrenti; gambo generalmente centrale nudo o fibrilloso a volte presenta piccole squamule.

Genere assai vario per i diversi caratteri delle specie che lo compongono.

Odore e sapore possono aiutare nella determinazione; le spore sono sempre poligonali; generalmente terricoli alcune specie sono tossiche ( es. E. sinuatum=lividum)

 

Entoloma sordidulum

post-115-1117114904.jpg

Edited by cos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entoloma sordidulum-spore

post-115-1117114947.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

GENERE CLITOPILUS

 

Funghi più o meno carnosi, di piccole dimensioni, asciutti, a portamento clitociboide; cappello disteso e sovente lobato, bianco, grigiognolo; lamelle decorrenti, bianche o grigiognole all’inizio poi rosate per la maturazione delle spore; gambo centrale eccentrico o laterale.

Numerose specie hanno odore intenso e fragante di farina fresca.

Terricoli, umicoli o lignicoli.

 

Clitopilus prunulus

post-115-1117115095.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

GENERE VOLVARIA

 

Presenta molti caratteri morfologici simili alle specie del genere Amanita, le differenze principali sono: la mancanza dell’anello ed il colore delle lamelle ( rosa per maturità delle spore )

Terricoli.

 

 

Volvariella gloiocephala

post-115-1117115535.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ORDINE RUSSULALES

 

Funghi omogenei, dotati di gambo e cappello, a portamento tricolomoide, da medio-piccoli a molto grandi; lamelle eterogenee; gambo centrale, carne cassante perché costituita da ife sferoidali (sferocisti), un genere emette lattice alla frattura.

Questo ordine è composto da una sola famiglia:

 

FAMIGLIA RUSSULACEAE

 

Funghi che secernano lattice alla frattura Genere lactarius

 

Funghi che non secernano lattice alla frattura Genere russula

 

GENERE RUSSULA

 

Funghi da scarsamente carnosi a carnosi, di taglia da medio-piccola a grande, generalmente asciutti, tutt’al più appena viscosi, con tempo umido viscoso-glutinosi; cappello da convesso fino a disteso-depresso, da opaco a lucido-laccato, spesso di colore molto vivaci, generalmente liscio, a volte striato e fino a pettinato all’orlo; lamelle da fitte spaziate, spesso biforcate verso il gambo, da fragili a molto fragili, di rado, più resistenti, da bianche a giallo oro passando attraverso tutte le variazioni del giallo; gambo sodo o fragile più o meno quanto il diametro del cappello bianco, a volte sfumato di rosso o rosso-violaceo, raramente di giallo.

La carne, da compatta a molto tenera, è tipicamente cassante, se l’odore può aiutare il sapore è certamente uno dei caratteri più significativi per la determinazione ( dolce o acre ). Importante anche le macroreazioni chimiche. Terricoli micorrzici

 

Russula delica

post-115-1117188268.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Russula vesca

post-115-1117188298.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

GENERE LACTARIUS

 

Funghi da scarsamente carnosi a carnosi, di taglia da medio-piccola a grande, simili a certe Russula, asciutti o viscoso glutinosi; cappello convesso, presto disteso o disteso-depresso, a volte anche umbonato, liscio o a rivestimento più o meno villoso, a volte ornamentato da cerchi concentrici; lamelle da annesse fino a decorrenti, generalmente fitte, a volte spaziate, fragili, secernenti lattice alla frattura (come in tutte le altre parti), bianche, crema fino ad arancio vivo, gambo cavo negli esemplari maturi; gambo liscio o scorbicolato raramente più lungo del diametro del cappello; odore e sapore possono aiutare nella determinazione ma il carattere più importante è costituito dalle caratteristiche del lattice del quale osserveremo il colore la densità ed il viraggio.

Terricoli micorrizici

 

Lactarius volemus

post-115-1117188468.jpg

Edited by cos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lactarius atlanticus

post-115-1117188532.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

ORDINE BOLETALES

 

Funghi omogenei, da medio-piccoli a grandi, carnosi, putrescibili, a volte con evidenti residui di velo; imenio di aspetto spugnoso composto da tubuli e pori, raramente lamellato, generalmente staccabile con facilità dalla carne; gambo centrale o appena eccentrico. Terricoli micorrizici, più raramente parassiti o saprofiti in questo caso lignicoli o fungicoli.

 

FAMIGLIA BOLETACEAE

 

Funghi carnosi, composti da gambo e cappello asciutti o viscoso-glutinosi, con imenio tubuloso, a pori di svariati colori: bianchi, gialli, rosa, rossi ecc. in molti casi viranti al verde-bluastro, al blu o nero al tocco o leggera pressione, Raramente l’imenio si presenta lamellato.

Alcune specie presentano residui di velo sotto forma di anello, glutinosità o fibrosità lanuginose.

Carne bianca, gialla, bianco-grigiastra, aranciata, in molti casi virante verso l’azzurro,

verde-bluastro, nerastro ecc. al taglio o alla frattura.

Polvere sporale da giallo chiaro a cannella, rosa, bruno-porpora ma, più frequentemente, bruno-olivastra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

GENERE BOLETUS

 

Funghi carnosi, di media taglia, di norma asciutti; cappello da emisferico fino a ampiamente convesso, liscio, finemente tormentoso o viscido e un po’ grinzoso; imenio composto da tubuli inizialmente corti ma poi, a maturità, piuttosto lunghi, pori piccoli gialli, arancio, rossi o bianchi, in questo caso ulivacei a maturità, annessi o smarginati al gambo; gambo da cilindrico fino ad obeso, generalmente ornamentato da un reticolo oppure punteggiato, sempre privo di anello.

L’odore non è di grande aiuto per la determinazione mentre il sapore a volte può essere determinante, importante anche l’analisi del viraggio della carne.

post-115-1117188800.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tylophilus felleus

post-115-1117188975.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

APasseggionelBosco ODV

L'Associazione APB

Contatti: Soci - Forum - PEC

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).