Jump to content

boschi laziali e abruzzesi


Recommended Posts

  • Replies 49
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Tranquillo, anche in toscana pochi funghi. Troppa acqua nel periodo estivo che ha raffreddato il terreno.

Se serve do il contributo Piemonte Lombardia! Giugno nulla totale, dai primi di luglio fino ad inizio agosto abbiamo sempre trovato ( non molti) qualcosa, poi tra il 5 e il 25 di Agosto è stata festa

se ti do fastidio posso anche cancellarmi, ..penso di aver posto una questione interessante, se a te non interessa puoi sempre evitare di rispondere ciao

Posted Images

se ben ricordi io dissentivo sul fatto che coloro che non pagavano una quota di abbonamento non potevano vedere i post del mese, potevano accedere solo il mese precedente.......non ricordo se avevo chiesto di essere cancellato..........non ero solo a pensarla così....mi sembra che i fatti mi abbiano dato ragione,,,infatti se sono qui e posso postare le mie opinioni è forse perchè in sede di consiglio direttivo poi avete cambiato opinione.IO ero e sono sereno, il bello del web è che ognuno può dare il proprio contributo e questo va a favore di tutti , ai micologi, ai micofaghi, a chi partecipa semel in anno e chi è un assiduo frequentatore.

Se poi sorgono problemi di costi di gestione è bene porli non solo al consiglio direttivo ma anche a noi, forse in questo caso, con il coinvolgimento di tutti i frequentatori del sito, la questione si può risolvere in maniera migliore

ciao piccio

alfredo

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Io so che sono stati raccolti tanti funghi nel Lazio, Tanti funghi in Abruzzo e Tanti funghi in Toscana a partire da giugno ad oggi.

Attualmente il Lazio versante Tirrenico sta regalando Bellissimi Aereus ed Ovoli. I faggi del Lazio e Abruzzo (Laga e Simbruini)

hanno dato porcini per tutta l'Estate. Insomma io ho vissuto stagioni peggiori

 

Saluti

Link to post
Share on other sites

se ben ricordi io dissentivo sul fatto che coloro che non pagavano una quota di abbonamento non potevano vedere i post del mese, potevano accedere solo il mese precedente.......non ricordo se avevo chiesto di essere cancellato..........non ero solo a pensarla così....mi sembra che i fatti mi abbiano dato ragione,,,infatti se sono qui e posso postare le mie opinioni è forse perchè in sede di consiglio direttivo poi avete cambiato opinione.IO ero e sono sereno, il bello del web è che ognuno può dare il proprio contributo e questo va a favore di tutti , ai micologi, ai micofaghi, a chi partecipa semel in anno e chi è un assiduo frequentatore.

Se poi sorgono problemi di costi di gestione è bene porli non solo al consiglio direttivo ma anche a noi, forse in questo caso, con il coinvolgimento di tutti i frequentatori del sito, la questione si può risolvere in maniera migliore

ciao piccio

alfredo

 

 

abbiamo risolto, non si fanno più post, ma a gratis! che conquista ragazzi!!!!

 

o forse li tenete tutti per voi e non li fate vedere, vero Alessandro ? ( Sampei, monello posta qualche bitorzolo)

 

P.S. Il Cd per l'anno prossimo ha deciso di devolvere in beneficenza a 20 non soci l'iscrizione per non farci vedere nemmeno una foto,

che cavolo, mica darli a chi ha bisogno!!!!!

 

..............................

 

 

Edited by bobtzen
Link to post
Share on other sites

Io so che sono stati raccolti tanti funghi nel Lazio, Tanti funghi in Abruzzo e Tanti funghi in Toscana a partire da giugno ad oggi.

Attualmente il Lazio versante Tirrenico sta regalando Bellissimi Aereus ed Ovoli. I faggi del Lazio e Abruzzo (Laga e Simbruini)

hanno dato porcini per tutta l'Estate. Insomma io ho vissuto stagioni peggiori

 

Saluti

LO sai solo tu che nel lazio e abruzzo sono stati raccolti tANTI funghi...................vivi in un mondo tutto tuo. Io conosco raccoglitori professionisti di lariano , tagliatori di boschi , gente che ha segnalazioni da tutto il centro italia, che hanno fatto solo i funghi in umbria e una volta nel molise e null'altro.

ciao

alfredo

Link to post
Share on other sites

LO sai solo tu che nel lazio e abruzzo sono stati raccolti tANTI funghi...................vivi in un mondo tutto tuo. Io conosco raccoglitori professionisti di lariano , tagliatori di boschi , gente che ha segnalazioni da tutto il centro italia, che hanno fatto solo i funghi in umbria e una volta nel molise e null'altro.

ciao

alfredo

 

Alfredo

non è vero che i funghi non sono nati per niente, lo voi capì o no? Non saranno stati invasivi ma ci sono stati

dalle parti mie ci sono stati anni di gran lunga peggiori

se non ci credi a quello che ti diciamo guarda il post del Presidente tanto non costa niente, scherzo non t'arrabbià

ciao

Link to post
Share on other sites

Riguardo ad una nascita casuale dei funghi non sono ASSOLUTAMENTE d'accordo.

Credo invece che come ogni cosa che non si conosce, si parli di casualità quando i meccanismi in natura ci sono e le variabili sono ben più numerose di quelle che conosciamo.

Come per i funghi nel medioevo, in cui si attribuivano le nascite ai raduni delle streghe o alla caduta di un fulmine.

Ci sono cose che non prendiamo in considerazione e sono tante,

come la temperatura del terreno,

l'umidità della colonna d'aria al suolo (ultimi 20cm),

l'irraggiamento solare delle piante simbionti che variano di conseguenza le quantità e qualità di sostanze organiche assorbite (nei simbionti appunto),

il fatto che ci sono fasi di crescita ben precise ed ogni singola fase ha bisogno di una situazione e non di un altra.

Insomma,

quello che voglio dire senza fare il saccente, perchè non lo sono,

ma come curioso e quello si che lo sono,

è che forse visto che i funghi son studiati da ben pochi anni rispetto al resto nel mondo Naturale,

c'è da lavorare ancora tanto e conoscere ancora tanto.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

 

è che forse visto che i funghi son studiati da ben pochi anni rispetto al resto nel mondo Naturale,

c'è da lavorare ancora tanto e conoscere ancora tanto.

 

 

 

...e speriamo che rimanga così ancora per un bel pò.... :tongue2:

Link to post
Share on other sites

li avete fatti solo voi..................qui ai castelli il nulla,,,,,,,,,, a parte qualche uscitina sporadica, come in abruzzo e nel reatino,,,,,,,,,,,,,comunque sono contento per voi se avete trovato qualcosa......anch'io qualcosa in montagna ai faggi ma solo per una mangiatina.............il castagno in particolare è stato l'assente principale,,,,,,,ora a novembre, se ci saranno le condizioni, si dovrebbe trovare qualcosa nelle querce

ciao a tutti

alfredo

Link to post
Share on other sites

li avete fatti solo voi..................qui ai castelli il nulla,,,,,,,,,, a parte qualche uscitina sporadica, come in abruzzo e nel reatino,,,,,,,,,,,,,comunque sono contento per voi se avete trovato qualcosa......anch'io qualcosa in montagna ai faggi ma solo per una mangiatina.............il castagno in particolare è stato l'assente principale,,,,,,,ora a novembre, se ci saranno le condizioni, si dovrebbe trovare qualcosa nelle querce

ciao a tutti

alfredo

 

Concludendo ... alle querce vacce a guarda' da solo.

Damme retta non te fida', solo cosi potrai vede' se qualcosa ha cacciato o no

In bocca al p ....

Ciao

Link to post
Share on other sites

Mi spiace Alfredo x la tua stagione avara

Anche perché cammino in molti dei boschi da te nominati

Ma vorrei capire...fungaroli professionisti?

E se non piove che professione fanno?

Personalmente nel Lazio ho cernito le nascite in base alla qualità dei funghi, tralasciandone 2 in particolare con carattersitiche da buttatta storica ma con larve in ogni dove quindi un consiglio...ascolta il tuo istinto e non saccenti comodoni che hanno la verità in tasca...e

Sulle imbeccate siamo tutti capaci a fare il pieno...non so' se mi spiego?

 

P.s. alle quercie sono già esattamente 33 giorni oggi che ci sono neri...pure invasivi come ti dicevo sopra

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Mi spiace Alfredo x la tua stagione avara

Anche perché cammino in molti dei boschi da te nominati

Ma vorrei capire...fungaroli professionisti?

E se non piove che professione fanno?

Personalmente nel Lazio ho cernito le nascite in base alla qualità dei funghi, tralasciandone 2 in particolare con carattersitiche da buttatta storica ma con larve in ogni dove quindi un consiglio...ascolta il tuo istinto e non saccenti comodoni che hanno la verità in tasca...e

Sulle imbeccate siamo tutti capaci a fare il pieno...non so' se mi spiego?

 

P.s. alle quercie sono già esattamente 33 giorni oggi che ci sono neri...pure invasivi come ti dicevo sopra

 

Ciao

se non piove stanno a casa. comunque questi girano cambiano anche regione dove hanno informatori sulle buttate nei boschi tagliati di 4/ 5 anni ,vanno solo nei tagli .

io comunque la prossima uscita la faccio dopo la prossima pioggia..penso ormai si parli di novembre mese dei morti...........magari trovo le trombette!

ciao

alfredo

Link to post
Share on other sites

Ciao Alfredo io cio' una regola sola ...niente lune, niente conti, vado spesso da solo................. come oggi :68: :68: :68: :68:

Mi piace perdermi nel senzo piu' assoluto della parola .

 

fatti un giro che c'e ancora da camminare parecchio.

 

 

:give_heart: :give_heart: :give_heart: :give_heart:

post-2095-0-48700500-1413486856.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).