Jump to content

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, ho trovato questi curiosi cortinarius viola che provo a dire violaceus ?

 

In un caso (prima foto) il cappello aveva un andamento del margine lobato, negli altri esemplari campanulato, orlo incurvato,

cuticola (e qui i miei dubbi rispetto al violaceus) liscia che diventa rugosa in zona umbonale, ho rilevato segni tipo fibrille ma

non su tutta la superfice del cappello.

 

Umbone di colore ocra.

 

La cuticola tomentosa del violaceus può presentarsi come sopra descritta a causa di particolari condizioni metereologiche,

o è sempre tipica ?

 

Odore della carne pungente ma non l'ho riconosciuto forse rafanoide...gusto di rapa cruda

 

Raccolto a 650 m sotto abeti.

 

Grazie

 

Alessandro

post-4270-1257163019.jpg

post-4270-1257163039.jpg

Link to post
Share on other sites

Il genere Cortinarius è molto difficile da determinare in quanto le specie sono molte.

Bene la descrizione che hai fatto, ma per una determinazione quasi certa servirebbe anche una foto in sezione e delle macroreazioni con dei reagenti.

Per sicurezza ancora maggiore la microscopia se si hanno ulteriori dubbi.

Ne ho trovato uno simile e l'ho determinato come Cortinarius purpurescens.

Il colore marrone sul cappello sono le spore + pioggia, ma come ben puoi vedere sotto il colore originale è violaceo.

Ti allego una foto.

:clapping: Vincenzo

 

post-2047-1257164084.jpg

Link to post
Share on other sites

Il Cortinaris violaceus è un fungo molto bello, ma differente.

Ti allego foto di ieri (meglio non usare il flash quando si fotografano funghi)

:clapping: Vincenzo

 

post-2047-1257164411.jpg

Link to post
Share on other sites
Il genere Cortinarius è molto difficile da determinare in quanto le specie sono molte.

Bene la descrizione che hai fatto, ma per una determinazione quasi certa servirebbe anche una foto in sezione e delle macroreazioni con dei reagenti.

Per sicurezza ancora maggiore la microscopia se si hanno ulteriori dubbi.

Ne ho trovato uno simile e l'ho determinato come Cortinarius purpurescens.

Il colore marrone sul cappello sono le spore + pioggia, ma come ben puoi vedere sotto il colore originale è violaceo.

Ti allego una foto.

:hug2: Vincenzo

 

post-2047-1257164084.jpg

 

 

Concordo. Dalle foto è evidente il Cortinarius purpurascens, correttamente chiamato C. subpurpurascens. Nel caso in termini una prima identificazione si effettua manipolando il gambo che prende un colore porpora-sordido. Ciò è ben evidente nella seconda foto.

Come reazioni chimiche le basi non lo qualificano; va testato con i prodotti a base di iodio (Lugol o Melzer) e/o il TL4.

Per quanto riguarda la foto da te postata nonn sembra essere la stessa specie, ma piuttosto un Cortinarius del gruppoi dei Coerulescentes.

 

Gaspy

Edited by Gaspy
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use (privacy).