Vai al contenuto


Ultime novità nel forum

Immagine inserita


Foto

siccità


  • Per cortesia connettiti per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1 funghimundi

funghimundi

    Consigliere APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15430 messaggi
  • Location:Sassuolo (MO)
  • Interests:troppi!! (ecologia, pesca, tiro con l'arco, musica, accanito lettore, aspirante scrittore, studio ancora e dormo poco, mi piace giocare, mangiare, bere, starmene in silenzio, adoro il fuoco, sono ossessionato dalle acque, mi esalta la neve, vivo per e nella terra, .....)

Inviato 15 agosto 2017 - 20:31

riporto anche qui cio che ho scritto ieri su FB dopo una riflessione non superficiale;
aggiungo solo che non voglio offendere nessuno ma che esprimo un mio punto di vista (non in merito alla siccità e ai suoi effetti che sono dati, ma in merito all'astenersi o meno dalla caccia in queste condizioni).

 

Siccità: “Carenza di piogge e in genere di umidità che si protrae per un lungo periodo di tempo, rendendo arida e bruciata la terra”.
Le conseguenze della siccità sono di diversa entità ma comunque negative per il prosperare delle forme di vita come è facile constatare confrontando gli antipodi rappresentati dalla foresta pluviale e dal deserto.
Ricordato questo, è ovvio che in qualsiasi clima, compreso il nostro temperato-meditarraneo, il perdurare di condizioni di siccità come quelle che ci stanno riguardando da diversi mesi, ha effetti negativi su tutta la biocenosi; detta in parole più semplici praticamente tutte le forme di vita sono in sofferenza. Noi uomini, che abbiamo imparato ad estrarre l’acqua dove ad altri esserei è inaccessibile ce la caviamo tutto sommato ancora bene.
Provando a esplicitare maggiormente le due cose, cavarsela ancora bene e essere in sofferenza, si può facilmente constatare che mentre noi soffriamo un po’ di caldo e quindi cerchiamo più refrigerio artificialmente (condizionatori, piscine, bibite fresche, spostamenti in latitudine e/o altitudine) e comunque senza soffrire la sete, per molte altre creature questa situazione significa morte. Chiunque abbia poca o nessuna capacità di spostamento (piante, funghi, piccoli mammiferi, rettili, molti insetti, anfibi, etc) arrivato a una certa soglia soccombe o bene che gli vada, mette in atto forme di resistenza passiva aspettando tempi migliori che se non arriveranno presto non saranno ami visti. Chi ha capacità motorie elevate cerca altrove ma anche può cadere in trappola come potrebbe accadere per i migratori acquatici che non troveranno idonei luoghi di sosta e ristoro lungo le loro rotte
I pesci, e gli altri organismi acquatici, nell’acqua ci vivono e hanno situazione diverse ma aumentano le frotte dei morti dove c’è prosciugamento e poi scarsa o nulla riproduzione, facilità di cadere preda etc.; insomma pure loro se la passano male.
Questi effetti tendono a sommarsi e comunque a ripercuotersi lungo le catene alimentari e riguardano appunto tutti gli animali. Anche se può non apparire evidente, mettono in grande difficoltà anche gli animali cosiddetti superiori della nostra fauna: mammiferi e uccelli.
In questo quadro tra poche giorni si aprirà la stagione venatoria.
Sia ben chiaro che come so perfettamente la caccia è una attività legale e che ,come ho sempre sostenuto, ha ‘radici’ fondamentali nella storia della nostra specie.
Ma il fatto è che nell’anno 2017, in questa situazione largamente diffusa in Italia (parlo delle condizioni di siccità) la caccia, esercitata per diletto da una sparuta minoranza di Homo sapiens mi pare fuori luogo se non assurda.
Ammirerò dunque qualsiasi cacciatore si asterrà da infierire su animali già messi a dura prova da questa severissima situazione climatica.
Viceversa gli altri avranno il mio biasimo.


  • piffero piace questo

#2 roberto

roberto

    Consigliere APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20790 messaggi
  • Location:Forte dei Marmi (Lu) - Versilia - TOSCANA
  • Interests:APB
    Amicizia, Escursionismo, Fotografia, Elettronica e tutto il resto.
    oopsss ..... dimenticavo i funghi!!!

Inviato 15 agosto 2017 - 22:07

hai perfettamente ragione



#3 Lupo di Toscana

Lupo di Toscana

    Socio Fondatore-Consigliere APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2534 messaggi
  • Location:Prato(Po)

Inviato 16 agosto 2017 - 09:23

Ottima analisi mi trovo in accordo con te ........ :yes:



#4 gelmo

gelmo

    Consigliere APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 959 messaggi
  • Location:Verona
  • Interests:Pesca sportiva su fiume e lago,fotografia naturalistica,
    golf,nel senso di sport,molto dilettantistico

Inviato 16 agosto 2017 - 14:39

mi trovi completamente d'accordo



#5 cioffi

cioffi

    Consigliere APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7119 messaggi
  • Location:roma
  • Interests:funghi caccia natura

Inviato 17 agosto 2017 - 08:13

Io non andro ma ormai ho allentato molto la presa.
Ma vorrei far notare che ci sono organi preposti a stabilire se ci sono le condizioni per poter esercitare la caccia o meno in particolari condizioni climatiche.
(Vedi nevicate...o incendi devastanti)
Se queste commissioni regionali nn riterranno opportuno posticipare l apertura della caccia...
Nn vedo perche chi vuole nn puo andare a fare l apertura.
Casomai sarebbe interessante capire come agisconoqueste commissioni regionali preposte a tutelare i selvatici in queste situazioni estreme.

#6 funghimundi

funghimundi

    Consigliere APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15430 messaggi
  • Location:Sassuolo (MO)
  • Interests:troppi!! (ecologia, pesca, tiro con l'arco, musica, accanito lettore, aspirante scrittore, studio ancora e dormo poco, mi piace giocare, mangiare, bere, starmene in silenzio, adoro il fuoco, sono ossessionato dalle acque, mi esalta la neve, vivo per e nella terra, .....)

Inviato 17 agosto 2017 - 20:27

Io non andro ma ormai ho allentato molto la presa.
Ma vorrei far notare che ci sono organi preposti a stabilire se ci sono le condizioni per poter esercitare la caccia o meno in particolari condizioni climatiche.
(Vedi nevicate...o incendi devastanti)
Se queste commissioni regionali nn riterranno opportuno posticipare l apertura della caccia...
Nn vedo perche chi vuole nn puo andare a fare l apertura.
Casomai sarebbe interessante capire come agisconoqueste commissioni regionali preposte a tutelare i selvatici in queste situazioni estreme.

 

Hai ragione: dovrebbero essere le commissioni a stabilire se ci sono le condizioni o meno

 

la mia impressione è che queste ultime "non siano in grado" di prendere decisioni in senso negativo al momento dell'apertura (almeno non in tutte le regioni) e per questo credo che l'etica dei singoli potrebbe, come in molti altri casi, sostituirsi a mancate decisioni restrittive.
Poi, come scrivi anche tu, sarebbe interessante capire come agiscono o non agiscono ...

 

Ribadisco che chi esercita un diritto è per definizione nel giusto e quindi certamente può andare; tuttavia converrai che non tutte le cose che si possono fare siano opportune: ad esempio io potrei farmi una doccia di 45 minuti, lavare i piatti con i rubinetti a tutta etc. mentre il fiume Secchia è ormai usciutto; e si potrebbero fare innumerevoli altri esempi dello stesso tenore.

Dunque la mia considerazione, o meglio il giudizio sull'andare o meno, è certamente soggettiva e l'ho scritta con lo scopo di stimoalre a una riflessione chi magari si pone il problema, o magari non ci aveva pensato e riflettendoci .....

 

Ciao Mauri' :friends:

 


  • cioffi piace questo

#7 pietragi

pietragi

    L'Incredibile

  • Soci APB - Moderatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12300 messaggi
  • Location:Bologna
  • Interests:Leggere
    Passeggiare nei boschi
    Nuotare in mare
    Sport

Inviato 21 agosto 2017 - 10:27

Marco condivido il tuo pensiero



#8 carletto

carletto

    Socio Fondatore

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 14734 messaggi
  • Location:Lucca

Inviato 21 agosto 2017 - 10:33

Molti cacciatori ormai fanno solo quella al cinghiale, e quelli purtroppo aumentano invece di diminuire. Casa mia la notte sono accerchiato.



#9 pietragi

pietragi

    L'Incredibile

  • Soci APB - Moderatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12300 messaggi
  • Location:Bologna
  • Interests:Leggere
    Passeggiare nei boschi
    Nuotare in mare
    Sport

Inviato 21 agosto 2017 - 10:35

Molti cacciatori ormai fanno solo quella al cinghiale, e quelli purtroppo aumentano invece di diminuire. Casa mia la notte sono accerchiato.

 

Prova a mani nude :D


  • cioffi piace questo