Vai al contenuto


Ultime novità nel forum

Immagine inserita

 

Vallombrosa 2017 - le immagini


Foto

Lepiota subincarnata


  • Per cortesia connettiti per rispondere
16 risposte a questa discussione

#1 peter

peter

    Gran fungaiolo

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2803 messaggi
  • Location:Verona

Inviato 09 novembre 2010 - 22:03

La rivista internazionale Journal of Medical Toxicology riporta nel fascicolo del mese di giugno 2010 un caso di intossicazione acuta di una paziente di 43 anni, con epatite acuta e pancreatite acuta a seguito di consumo di 170 g di Lepiota subincarnata.
La paziente a seguito di trapianto renale è sopravvissuta.
E' noto che alcune piccole lepiote contengono l'alfa-amanitina, sostanza dotata di un elevato effetto tossico sulle cellule epatiche anche a piccolissime dosi dell'ordine di milligrammi, presente anche nelle amaniti potenzialmente mortali come l'Amanita phalloides, l'Amanita verna e l?amanita virosa.
J Med Toxicol. 2010 Jun;6(2):155-7.


Riporto qui di seguito il riassunto della pubblicazione.
Abstract
A 43-year-old woman with a medical history significant only for hepatitis B carrier status presented to an emergency department with generalized weakness, dizziness, nausea, and diarrhea 36 h after eating an estimated 170 g of sautéed Lepiota subincarnata J.E. Lange (basionym Lepiota josserandii). Laboratory evaluation revealed profound metabolic acidosis with mild transaminitis, mild coagulopathy, and renal insufficiency. Marked biochemical evidence of pancreatitis was present prior to significant hepatotoxicity. The patient ultimately required liver transplantation on hospital day 7 and was discharged home on hospital day 12.



#2 fantemax

fantemax

    L'Incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7954 messaggi
  • Location:Genova
  • Interests:Musica, Poesia, Genoa,......ma soprattutto vivere il bosco!

Inviato 09 novembre 2010 - 22:39

Piero, ho letto che non è un fungo molto comune....eppure mi sembra un fungo noto..
Ha qualche somiglianza con altre specie ?
bye1.gif

Messaggio modificato da fantemax, 09 novembre 2010 - 22:39


#3 Ennio

Ennio

    L'Incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8851 messaggi
  • Location:Macerata
  • Interests:Funghi, in modo speciale il Genere Agaricus
    Montagna, in particolare Monti Sibillini

Inviato 09 novembre 2010 - 23:20

Caro Piero,
è proprio la stessa specie che era nel mio cesto che mi hanno "trovato/rubato", vedi mio post apposito "avviso urgente e importante ........." del giorno 8 novembre
non l'hai letto?
un salutone,
Ennio.

Messaggio modificato da Ennio, 09 novembre 2010 - 23:23


#4 Piciacchiu

Piciacchiu

    Gran fungaiolo

  • Soci APB Andati Avanti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2912 messaggi
  • Location:Roma-Campotosto (AQ)

Inviato 10 novembre 2010 - 03:46

Qualcuno ha foto di questa pericolosissima lepiotina?

In caso positivo, penso sarebbe utile postarle qui.

Gli inviti alla prudenza, sulle lepiote, non sono mai abbastanza.

#5 piccio

piccio

    L'Incredibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11998 messaggi
  • Location:aggafanistan
  • Interests:arte,nuoto,yoga,spinning,fotografia,sciare sull'acqua e sulla neve.

Inviato 10 novembre 2010 - 04:58

CITAZIONE (Piciacchiu @ Nov 10 2010, 04:46 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Qualcuno ha foto di questa pericolosissima lepiotina?

In caso positivo, penso sarebbe utile postarle qui.

Gli inviti alla prudenza, sulle lepiote, non sono mai abbastanza.

L'ho vista personalmente domenica quando ho incontrato Ennio ........aveva un odore di colla.


#6 bobtzen

bobtzen

    SEGRETARIO APB

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6219 messaggi
  • Location:sumirago/vigezzo
  • Interests:sono molto interessato.........

Inviato 10 novembre 2010 - 07:07

CITAZIONE (Piciacchiu @ Nov 10 2010, 04:46 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Qualcuno ha foto di questa pericolosissima lepiotina?

In caso positivo, penso sarebbe utile postarle qui.

Gli inviti alla prudenza, sulle lepiote, non sono mai abbastanza.


ho inserito il link al post fatto da Ennio proprio qualche giorno fa

post di Ennio



#7 Illecippo™

Illecippo™

    oltre l'incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17074 messaggi
  • Location:Genova Certosa (GE)

Inviato 10 novembre 2010 - 07:48

Fungo antipatico e pericoloso,
ma bello da vedere yes.gif

L_Subinc.jpg

#8 pietragi

pietragi

    L'Incredibile

  • Soci APB - Moderatore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 12198 messaggi
  • Location:Bologna
  • Interests:Leggere
    Passeggiare nei boschi
    Nuotare in mare
    Sport

Inviato 10 novembre 2010 - 08:00

L'aspetto non mi inviterebbe certo a consumarlo, ma è corretto che qui cerchiamo di fare prevenzione e formazione per evitare queste situazioni

Giovanni

#9 patrizio

patrizio

    L'Incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10029 messaggi
  • Location:pavia

Inviato 10 novembre 2010 - 08:53

CITAZIONE (pietragi @ Nov 10 2010, 09:00 AM) <{POST_SNAPBACK}>
L'aspetto non mi inviterebbe certo a consumarlo, ma è corretto che qui cerchiamo di fare prevenzione e formazione per evitare queste situazioni

Giovanni



Giò, ti cito per dar corpo ad un mio pensiero.
Se andiamo a vedere la foto di Ennio, l'aspetto del fungo è molto evidente, perchè è maturo,
perchè ha un colore più marcato, perchè....tante cose.
Se invece guardiamo la foto di Nico e per un attimo pensiamo alla "foga" che tanti pseudo cercatori hanno,
le faccende si complicano.
Le differenze con l'Armillaria son ben evidenti...per noi, ma lo sono poi così tanto per "quei" molti altri?
Io son convinto di no!

In conclusione, i vari Ennio, Peter, Pino, Arturo etc. etc. hanno un bel dire di stare attenti,
ma io resto convinto che il loro utilissimo messaggio venga recepito da chi possiede già
l'intelligenza di essere un cercatore accorto, con gli altri, con gli ignoranti, tanto per esser chiari,
le loro lezioni rimarranno sempre inascoltate, perchè uno dei "sintomi" dell'ignoranza è da sempre...
la supponenza, purtroppo!! bye2.gif

#10 peter

peter

    Gran fungaiolo

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2803 messaggi
  • Location:Verona

Inviato 10 novembre 2010 - 17:44

CITAZIONE (Ennio @ Nov 10 2010, 12:20 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Caro Piero,
è proprio la stessa specie che era nel mio cesto che mi hanno "trovato/rubato", vedi mio post apposito "avviso urgente e importante ........." del giorno 8 novembre
non l'hai letto?
un salutone,
Ennio.

Ciao Ennio
Eccome no. L'ho letto ed ho anche memorizzato (copiato) la magnifica foto che accompagnava il tuo post.

#11 Piciacchiu

Piciacchiu

    Gran fungaiolo

  • Soci APB Andati Avanti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2912 messaggi
  • Location:Roma-Campotosto (AQ)

Inviato 10 novembre 2010 - 18:49

Bob l'ha già linkata, ma per i più pigri inserisco la splendida e didattica foto di Ennio:



Lepiota subincarnata - Velenoso Mortale skull.gif

#12 peter

peter

    Gran fungaiolo

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2803 messaggi
  • Location:Verona

Inviato 10 novembre 2010 - 20:47

CITAZIONE (fantemax @ Nov 9 2010, 11:39 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Piero, ho letto che non è un fungo molto comune....eppure mi sembra un fungo noto..
Ha qualche somiglianza con altre specie ?
bye1.gif


La Lepiota subicarnata (sinonimizzata L. josserandii) non è fungo comune ma si può reperire oltre che in boschi di latifoglia e aghifoglia anche nei giardini cittadini e in aree ruderali. Non è somigliante a funghi commestibili ma ad altre piccole Lepiote di cui alcune altamente tossiche (Lepiota brunneoincarnata, Lepiota helveola, Lepiota felina, Lepiota brunneolilacea, Lepiota fuscovinacea e Lepiota castanea) tutte contenenti alfa-amanitina e quindi potenzialmente mortali.
Ritengo che la raccolta e il consumo di questi funghi può avvenire solo da parte di persone che non hanno una base minima di conoscenza sui funghi e che amano il rischio.

#13 Piciacchiu

Piciacchiu

    Gran fungaiolo

  • Soci APB Andati Avanti
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2912 messaggi
  • Location:Roma-Campotosto (AQ)

Inviato 10 novembre 2010 - 21:41

Due o tre anni fa, su da me, incontrai un tipo (ovviamente sprovvisto di qualsiasi tipo di tesserino) che passeggiava insieme alla moglie. Nel cesto (se non altro non stavano con la busta) portavano, insieme a qualche agarico e a un paio di belle procera semi-aperte, almeno 7-8 lepiotine che piu' velenose non si poteva (secondo me helveola, piu' un paio di mastoidea).

Quando l'ho invitato a disfarsene, mi ha guardato stralunato e mi ha risposto: "so' la stessa famiglia delle mazze, nun so' tutte bone?". A quel punto gli ho spiegato che molte lepiote sono tossiche, potenzialmente addirittura mortali. La moglie, che pareva piu' assennata, dopo aver visto i miei due tesserini (Lazio e Abruzzo) ha ingiunto al marito di buttare le lepiotine ("sto signore e' un esperto, se dice che nun so' bone...").

Per togliere loro qualsiasi sospetto, comunque, le ho acciaccate davanti a loro.

Quando ci siamo salutati, il tizio ci ha tenuto ad assicurarmi che non avrebbero comunque consumato i funghi senza farli vedere prima. Io non ne sono cosi' convinto...



#14 patrizio

patrizio

    L'Incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 10029 messaggi
  • Location:pavia

Inviato 11 novembre 2010 - 08:20

CITAZIONE (peter @ Nov 10 2010, 09:47 PM) <{POST_SNAPBACK}>
La Lepiota subicarnata (sinonimizzata L. josserandii) non è fungo comune ma si può reperire oltre che in boschi di latifoglia e aghifoglia anche nei giardini cittadini e in aree ruderali. Non è somigliante a funghi commestibili ma ad altre piccole Lepiote di cui alcune altamente tossiche (Lepiota brunneoincarnata, Lepiota helveola, Lepiota felina, Lepiota brunneolilacea, Lepiota fuscovinacea e Lepiota castanea) tutte contenenti alfa-amanitina e quindi potenzialmente mortali.
Ritengo che la raccolta e il consumo di questi funghi può avvenire solo da parte di persone che non hanno una base minima di conoscenza sui funghi e che amano il rischio.



Hai tutte le ragioni di questo mondo caro Peter, ma voglio insistere sù un punto
da molti esperti sottovalutato.
Se guardiamo Tomba sciare, lo sci ci sembrerà la cosa più facile del mondo,
così come guardare Maradona a calcio o Alonso a guidare una F1....

Non me ne volere, ma quelle che per voi esperti, sono delle macro differenze impossibili da confondere,
per tutti gli altri sono un limite di variabile difficoltà, ma pur sempre un limite,
ed è per questa differenza, secondo me, che aggiunta a quanto ho scritto sopra, produce tragedie.

Ripeto, fate già tanto, al punto che non sò cos'altro suggerirvi di fare, se non quello di impegnarci tutti,
quando siam per boschi, a tener d'occhio il raccolto di chi incrociamo, ma non dimentichiamo
l'enorme difetto della maggioranza dei "cercatori", quello di nascondersi agli altri,
quello di....raccolgo tutto e solo io!! bye2.gif

#15 Max-Bo

Max-Bo

    Gran fungaiolo

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2352 messaggi
  • Location:Granarolo Emilia
  • Interests:Pesca
    Lettura
    Viaggi
    Stare in compagnia

Inviato 11 novembre 2010 - 09:34

CITAZIONE (patrizio @ Nov 11 2010, 03:20 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Hai tutte le ragioni di questo mondo caro Peter, ma voglio insistere sù un punto
da molti esperti sottovalutato.
Se guardiamo Tomba sciare, lo sci ci sembrerà la cosa più facile del mondo,
così come guardare Maradona a calcio o Alonso a guidare una F1....

Non me ne volere, ma quelle che per voi esperti, sono delle macro differenze impossibili da confondere,
per tutti gli altri sono un limite di variabile difficoltà, ma pur sempre un limite,
ed è per questa differenza, secondo me, che aggiunta a quanto ho scritto sopra, produce tragedie.


fie.gif

Concordo pienamente

Ciao Max