Vai al contenuto


Ultime novitÓ nel forum

Immagine inserita


Foto

Tricholoma equestre


  • Per cortesia connettiti per rispondere
34 risposte a questa discussione

#16 sonaldo

sonaldo

    Amministratore

  • Admin
  • 3071 messaggi
  • Location:Firenze

Inviato 04 novembre 2009 - 16:41

Assolutamente niente riabilitazione Ŕ Velenoso ed Ŕ stato proibito in Italia dal Ministero della Salute nell'Agosto 2002, Ŕ responsabile della rabdomielosi, una malattia muscolare ed in Francia ha fatto molti intossicati e mi sembra tre vittime.
Ne parlavo giusto alla Mostra con alcuni Micologi.



Diciamo che sicuramente il fungo Ŕ velenoso, non vale la pena rischiare nemmeno un'intossicazione per un fungo, figuriamoci la vita!!

Detto questo per˛, siccome a me piace approfondire le cose e pensare con la mia testa, ti consiglio, se ne hai voglia, di documentarti su un certo scandalo di un farmaco anti colesterolo, scoppiato guarda caso nel 2001...

#17 Gibbo

Gibbo

    VICE PRESIDENTE APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22840 messaggi
  • Location:Prato
  • Interests:.....tutto.

Inviato 05 novembre 2009 - 16:37

Diciamo che sicuramente il fungo Ŕ velenoso, non vale la pena rischiare nemmeno un'intossicazione per un fungo, figuriamoci la vita!!

Detto questo per˛, siccome a me piace approfondire le cose e pensare con la mia testa, ti consiglio, se ne hai voglia, di documentarti su un certo scandalo di un farmaco anti colesterolo, scoppiato guarda caso nel 2001...

Ricordo benissimo la mia ex Ŕ informatore medico, riguardava la Bayer, cosa c'entra?

#18 sonaldo

sonaldo

    Amministratore

  • Admin
  • 3071 messaggi
  • Location:Firenze

Inviato 05 novembre 2009 - 16:50

...e non ti sembra strano, oltre che comodo, che nello stesso momento che si accusa un farmaco di provocare la rabdomiolisi, venga fuori che un fungo, consumato per secoli, sia responsabile di diversi casi di questa patologia?

Il discorso Ŕ lungo e poco adatto al forum... lo vedo meglio per una serata davanti ad una pizza... non si fa pi¨?

#19 peter

peter

    Gran fungaiolo

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2803 messaggi
  • Location:Verona

Inviato 05 novembre 2009 - 20:45

...e non ti sembra strano, oltre che comodo, che nello stesso momento che si accusa un farmaco di provocare la rabdomiolisi, venga fuori che un fungo, consumato per secoli, sia responsabile di diversi casi di questa patologia?

Il discorso Ŕ lungo e poco adatto al forum... lo vedo meglio per una serata davanti ad una pizza... non si fa pi¨?



Non Ŕ il caso di fare della fanta-micotossicologia.
Esiste una segnalazione sulla pi¨ importante rivista medica internazionale (New England Journal of Medicine) di comparsa di gravi effetti tossici a livello muscolare e di alcuni decessi in Francia a seguito di pasti abbondanti e ripetuti del fungo Tricholoma equestre.
Il riconoscimento del fungo Ŕ stato realizzato da parte di micologi francesi.
Nello studio pubblicato si fa riferimento anche all'impiego di estratti del fungo su animali di laboratorio con il risultato di ottenere degli effetti tossici paragonabili a quelli osservati nell'uomo.
L'articolo del New Enland Journal of Medicine Ŕ leggibile al seguente indirizzo: http://content.nejm....ract/345/11/798
Il Tricholoma equestre va correttamente considerato un fungo tossico e le autoritÓ sanitarie ne hanno giustamente vietata la vendita.
Ciao
Piero

#20 Gibbo

Gibbo

    VICE PRESIDENTE APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22840 messaggi
  • Location:Prato
  • Interests:.....tutto.

Inviato 05 novembre 2009 - 20:52

Un mio contributo fotografico:

Allega Immagine(i)

  • GIB_6161web.jpg


#21 Gibbo

Gibbo

    VICE PRESIDENTE APB

  • Consiglio Direttivo 2017
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22840 messaggi
  • Location:Prato
  • Interests:.....tutto.

Inviato 05 novembre 2009 - 20:53

......un saluto. :smilies90:

Allega Immagine(i)

  • GIB_6247web1.jpg


#22 peter

peter

    Gran fungaiolo

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2803 messaggi
  • Location:Verona

Inviato 05 novembre 2009 - 21:00

Un mio contributo bibliografico, sulla tossicitÓ da Tricholoma equestre.

Nuova e recentissima segnalazione (in Polonia, anno 2009) di intossicazioni da Tricholoma equestre, consumato in pasti ripetuti a in dosi da 100-400 grammi

Anand JS, Chwaluk P, Sut M.

Acute poisoning with Tricholoma equestre.
Przegl Lek. 2009;66(6):339-40.

com

Four cases, including three adults and one child, suffering from acute poisoning with Tricholoma equestre were described. The patients had eaten from 100 to 400 grams of the mushroom within a few consecutive meals. After consuming about 1000 grams of Tricholoma equestre for 3-4 days, the subjects developed fatigue, muscle weakness, myalgia, and in two cases acute respiratory failure with the need of respiratorotherapy. Maximal serum CK was 48136 U/L in the adults and 306 U/L in children. Maximal serum levels of AST and ALT were 802 U/L and 446 U/L in adults and 39 U/L, and 56 U/L in a child. All routine biochemical tests were within normal range. No other causes of rhabdomyolysis such as parasitic or viral infections, immune diseases, trauma or exposure to medications were found. Patient, aged 72 yrs., who developed acute respiratory failure, died in the second day of hospitalization. In other patients all the above mentioned symptoms and biochemical abnormalities disappeared from 2 to 3 weeks of hospitalization. Physicians should be aware of the possibility of appearance of rhabdo-myolysis after repeated consumption of large quantities of Tricholoma equestre.

#23 did˛

did˛

    Socio Fondatore

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9161 messaggi
  • Location:Legnago (Verona)

Inviato 05 novembre 2009 - 21:24

Assolutamente niente riabilitazione Ŕ Velenoso ed Ŕ stato proibito in Italia dal Ministero della Salute nell'Agosto 2002, Ŕ responsabile della rabdomielosi, una malattia muscolare ed in Francia ha fatto molti intossicati e mi sembra tre vittime.
Ne parlavo giusto alla Mostra con alcuni Micologi.


Assolutamente corretto quanto dice Giacomo... :jester:
Il tricholoma equestre, detto "agarico dei cavalieri", e' specie ormai universalmente considerata tossica, e la vendita e' vietata.
Provoca sindrome rabdomiolitica, che si manifesta 24-72 ore dopo l'ingestione dei funghi, che consiste in distruzione (lisi) delle cellule muscocolari (mio) striate (rabdo), il che provoca l'immissione nel sangue di un'elevatissima quantita' di mioglobina , proteina presente nei muscoli, nel sangue, il che in genere porta ad insufficienza renale acuta.
I sintomi sono debolezza, dolori muscolari, urine color "lavatura di carne" (per via della mioglobina).
In francia (1992-2000) sono stati descritti 12 casi con 3 decessi imputabili al t. equestre; tutti i pazienti provenivano dalla stessa zona , mi pare sud-est Francia, ed avevano consumato pasti abbondanti e ripetuti, almeno 3 consecutivi, a base di tale fungo; nessuna tossina sicuramnte rabdomiolitica e' stata isolata nell'equestre, ma a scopo precauzionale se ne e' saggiamante vietata la vendita e sconsigliato vivamente il consumo.
Anche la Russula subnigricans ha dato, in Japan, medesime sindromi rabdomiolitiche.
Anche molti altri funghi (Armillaria mellea per esempio) hanno dato ramdomiolisi; i piu' recenti studi hanno stabilito che con ogni probabilita' non e' il T equestre il responsabile specifico di questa sindrome ma si tratta di una pericolora risposta individiuale aspecifica (quindi imprevedibile) che pero' presuppone l'assunzione di grandi quantita' di funghi;
Anche questo risultato indirettamente fa capire che le scorpacciate di funghi sono sempre e comunque pericolose e da evitare.
Spero di avervi dato qualche dato interessante in piu', e di non avervi generato troppo casino nella testa... :smilies90: e il tricholoma equestre fotografatelo che e' un fungo di rara bellezza, tra i piu' belli che ho mai visto, ma lasciatelo dov'e' e non mangiatelo...

#24 did˛

did˛

    Socio Fondatore

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9161 messaggi
  • Location:Legnago (Verona)

Inviato 05 novembre 2009 - 21:26

Non Ŕ il caso di fare della fanta-micotossicologia.
Esiste una segnalazione sulla pi¨ importante rivista medica internazionale (New England Journal of Medicine) di comparsa di gravi effetti tossici a livello muscolare e di alcuni decessi in Francia a seguito di pasti abbondanti e ripetuti del fungo Tricholoma equestre.
Il riconoscimento del fungo Ŕ stato realizzato da parte di micologi francesi.
Nello studio pubblicato si fa riferimento anche all'impiego di estratti del fungo su animali di laboratorio con il risultato di ottenere degli effetti tossici paragonabili a quelli osservati nell'uomo.
L'articolo del New Enland Journal of Medicine Ŕ leggibile al seguente indirizzo: http://content.nejm....ract/345/11/798
Il Tricholoma equestre va correttamente considerato un fungo tossico e le autoritÓ sanitarie ne hanno giustamente vietata la vendita.
Ciao
Piero

Sottoscrivo in toto quanto scrive il Maestro

#25 did˛

did˛

    Socio Fondatore

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9161 messaggi
  • Location:Legnago (Verona)

Inviato 05 novembre 2009 - 21:28

Un mio contributo bibliografico, sulla tossicitÓ da Tricholoma equestre.

Nuova e recentissima segnalazione (in Polonia, anno 2009) di intossicazioni da Tricholoma equestre, consumato in pasti ripetuti a in dosi da 100-400 grammi

Anand JS, Chwaluk P, Sut M.

Acute poisoning with Tricholoma equestre.
Przegl Lek. 2009;66(6):339-40.

com

Four cases, including three adults and one child, suffering from acute poisoning with Tricholoma equestre were described. The patients had eaten from 100 to 400 grams of the mushroom within a few consecutive meals. After consuming about 1000 grams of Tricholoma equestre for 3-4 days, the subjects developed fatigue, muscle weakness, myalgia, and in two cases acute respiratory failure with the need of respiratorotherapy. Maximal serum CK was 48136 U/L in the adults and 306 U/L in children. Maximal serum levels of AST and ALT were 802 U/L and 446 U/L in adults and 39 U/L, and 56 U/L in a child. All routine biochemical tests were within normal range. No other causes of rhabdomyolysis such as parasitic or viral infections, immune diseases, trauma or exposure to medications were found. Patient, aged 72 yrs., who developed acute respiratory failure, died in the second day of hospitalization. In other patients all the above mentioned symptoms and biochemical abnormalities disappeared from 2 to 3 weeks of hospitalization. Physicians should be aware of the possibility of appearance of rhabdo-myolysis after repeated consumption of large quantities of Tricholoma equestre.


oh non gliene scappa una a piero eh...??? :smilies90:

Messaggio modificato da did˛, 05 novembre 2009 - 21:29


#26 did˛

did˛

    Socio Fondatore

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9161 messaggi
  • Location:Legnago (Verona)

Inviato 05 novembre 2009 - 21:29

Patient, aged 72 yrs., who developed acute respiratory failure, died in the second day of hospitalization.

quindi ci e' scappato un altro morto... :smilies90:

#27 Sardus

Sardus

    L'Incredibile

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6118 messaggi
  • Location:Oristano

Inviato 05 novembre 2009 - 21:52

grazie a tutti ... domani mi tocca avvisare un mio amico che solitamente lo prende e lo mangia
mi sa che si prendera' un bello spavento quando gli faro' leggere il tutto :smilies90:

:jester: ignazio

#28 did˛

did˛

    Socio Fondatore

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9161 messaggi
  • Location:Legnago (Verona)

Inviato 05 novembre 2009 - 21:58

grazie a tutti ... domani mi tocca avvisare un mio amico che solitamente lo prende e lo mangia
mi sa che si prendera' un bello spavento quando gli faro' leggere il tutto :smilies90:

:jester: ignazio


SE disgraziatamente lo mangia, spero almeno ne mangi poco, che e' fondamentale...

#29 Ennio

Ennio

    L'Incredibile

  • Soci APB
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8876 messaggi
  • Location:Macerata
  • Interests:Funghi, in modo speciale il Genere Agaricus
    Montagna, in particolare Monti Sibillini

Inviato 06 novembre 2009 - 00:16

Ciao a tutti,
perfettamente d'accordo con quanto scritto da Gibbo, Piero e Did˛,
Ennio.

#30 sonaldo

sonaldo

    Amministratore

  • Admin
  • 3071 messaggi
  • Location:Firenze

Inviato 06 novembre 2009 - 10:03

Allora, per chiarezza ripeto:

Il Tricholoma equestre Ŕ considerato VELENOSO, quindi NON mangiatelo!!


Parlando poi tra noi.. Peter ovviamente conosco quello studio, dato che su quello si basa tutto il discorso. A parte le mie interpretazioni, pi¨ o meno "fanta", la comunitÓ scientifica non Ŕ tutta d'accordo ne sulle modalitÓ ne sui risultati di quello studio. Anche did˛, tempo fa, scriveva questo .... che ne facciamo quindi degli edulis?

Ciao gilly, rettifico in parte quanto dici.
Verissimo che il Tricholoma equestre ha provocato 3 morti in 12 intossicati in Francia, e 2 in Polonia. Opportuno pero' precisare che l'effetto rabdomiolitico (necrosi delle cellule muscolari striate, anche del cuore quindi) esiste ma solo in caso di ingentissimo "accumulo", ossia i 12 intossicati erano cacciatori (mi pare), che avevano consumato quantita' davvero notevoli di equestre e oltretutto in pasti consecutivi e ravvicinati (i 2 polacchi passati a miglior vita avevano consumato 9 dico 9 pasti consecutivi a base di equestre...vabbe' la fame... :wink: ma mi sembra davvero eccessivo :swoon: ).
Quindi se qualcuno dovesse mangiare qualche raro esemplare di equestre (l'ho fatto anch'io in passato e sono ancora qui... :scratch_one-s_head: ) magari si avranno blandi fenomeni di rabdomiolisi, che saranno sicuramente non fatali. In ogni caso lasciamolo nel bosco, che oltretutto e' bellissimo da guardare :x124: .
La rabdomiolisi si e' comunque dimostrata nel ratto da laboratorio: inoculando estratto di equestre i ratti hanno sviluppato rabdomiolisi talora fatale. La quantita' pero' era come se un essere umano ne avesse mangiati circa 3 kili mi pare... :scratch_one-s_head:
Interessante un recente studio che ha dimostrato che nell'animale da esperimento grandi quantita' di un noto fungo (nell'uomo corrisponderebbero ad un pasto di 600-700 grammi) hanno dato segni (alterazioni dei valori ematici di CPK, creatin fosfokinasi) riferibili a rabdomiolisi...in ogni caso non fatali...
qual'e il fungo...? Curioso eh...? questo...sý sý ...e' proprio lui...non sto scherzando :yes:
Quindi mi raccomando...non raccoglietelo mai piu'...!!! :lol: :mosking:

:lol:
Fabio

Immagine inserita